Usa&Getta: stop alla seconda giornata! È 1-4 contro i favoriti Hummers

Usa&Getta: stop alla seconda giornata! È 1-4 contro i favoriti Hummers

Primo stop, anche se contro La favorita del campionato, gli Hummers, per i nostri eroi. Tutti i dettagli nel commento e pagelle a firma di Tommaso Coppolaro

1361
0
SHARE
Alcuni scatti rubati durante la partita

Seconda giornata di campionato, in quel del Romagnoli Stadium, per i nostri Usa&Getta/DCFTeam contro la forte compagine degli Hummers (secondo i Bookmakers è una delle favorite, se non La favorita, per la vittoria finale). Sotto una pioggia intensa le squadre si fronteggiano in modo equilibrato, anche se va rilevato un atteggiamento un po’ troppo “sufficiente” degli Hummers. Nonostante quest’ultimi siano tecnicamente superiori, gli Usa&Getta si chiudono, coprendo bene gli spazi, non concedendo, così, nitide occasioni da gol agli avversari. La partita si sblocca con un tiro da fuori, apparentemente innocuo, ma che, un po’ per colpa del terreno, un po’ per sottovalutazione, sorprende il Gigante Buono Scarselli ed è 0-1. Ci sono i primi cambi, per provare a recuperare, ma sono sempre gli Hummers a trovare il Gol ed è 0-2. Ma non è finita, gli Usa&Getta non ci stanno a fare la vittima sacrificale dei favoritissimi e reagiscono, sfruttando i buoni movimenti offensivi di Cerini che, dopo aver spaventato in 2-3 occasioni la difesa “Hummersiana”, trova il gol ed è 1-2. Gli Usa&Getta chiudono il primo tempo sotto di misura. Sono vivi! Il secondo tempo ricomincia con la stessa formazione con cui è cominciato il primo, ovvero schierandosi con il 3-2-1. Gli Hummers dimostrano più dei nostri beniamini di voler vincere la partita, stavolta con un atteggiamento più concentrato e determinato. Dopo un paio di buoni interventi di Scarselli, l’attaccante avversario, partendo da posizione laterale, si accentra e sigla l’1-3. Gli Usa&Getta non si disuniscono e provano a ricercare soluzioni offensive,con buoni suggerimenti e cross del “giovane eremita” Tommaso Rossi ma che non si concretizzano in gol, che invece arriva dagli Hummers con un bel tiro da fuori, chiudendo la partita sull’1-4. Dopo la bella vittoria iniziale, arriva il primo stop per gli Usa&Getta. Comunque ci sono segnali positivi da cui ripartire per tornare a sorridere e conquistare 3 punti già dalla prossima partita, Mercoledì 16 Novembre ore 20:30

“No matter what happens,the sun will rise in the morning”. Forza Usa&Getta!

Alcuni scatti rubati durante la partita
Alcuni scatti rubati durante la partita

Pagelle:

Andrea Scarselli, voto 5+ :

Poteva fare qualcosa in più sui primi 2 gol, tradito dal campo bagnato. Nel secondo tempo si riprende con 2-3 buoni interventi. Bene nel richiamare sempre i compagni quando sono fuori posizione. GIGANTE BUONO

Tommaso Rossi, voto 6,5 :

Giovane per l’età, ma calcisticamente un veterano. Copre e riparte, mettendo interessanti palloni nel mezzo. GIOVANE EREMITA

Tommaso Marchiori, voto 6 :

Il neo-acquisto si rivela molto utile in fase difensiva. Sui calci piazzati viene ricercato per la testata vincente che purtroppo non arriva. THE WALL

Leonardo Di Falco, voto 5,5 :

Partita attenta la sua,con buoni anticipi e coperture. Si fa soprendere sull’1-3 altrimenti sarebbe stato un 6 pieno. DIGA MODERATA

Martino Fraghì, voto 6,5:

Dinamico, corre e viene a prendersi i palloni anche in fase difensiva. La sua pecca è che spesso la porta un po’ troppo, comunque presente in ogni angolo del campo. CAVALLO DI RAZZA

Leonardo Spagnoli, voto 6:

Il vice capitano degli Usa&Getta ci mette sempre il cuore, buttandosi nell’arena e facendosi vedere davanti con delle belle sponde e gioco di sacrificio. Gli manca però il gol, che per un attaccante è tutto. GLADIATORE

Niccolò Patriarchi, voto 6- :

Presente in fase difensiva ed offensiva, con buoni spunti. Ma soffre quando nel secondo tempo spingono un po’ di più. LO ZIO

Tommaso Coppolaro, voto 6- :

Come Patriarchi. Tenta qualche taglio e qualche lancio, ma senza l’intervento di un fabbro o di qualcuno dall’alto, difficilmente i palloni arriveranno a destinazione. SENATORE

Mirko Sulli, voto 6-:

Corre molto sulla fascia, dandosi da fare da vero lottatore. Rispetto alla scorsa partita gli è mancato il jolly ed incisività davanti. CAPITANO

Damiano Cerini, voto 7 – :

Il migliore tra i suoi. Buoni movimenti davanti, crea fastidio nella difesa avversaria. Dopo essersi fatto dire “NO” in un paio di occasioni dal n1 degli Hummers, la insacca ridando speranza agli Usa&Getta. Come da lui affermato a fine partita,per il gol segnato: VINCITORE DI GIORNATA

Alcuni scatti rubati durante la partita
Alcuni scatti rubati durante la partita

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY