Uova solidali nelle scuole di Impruneta, è il progetto “vorrei un...

Uova solidali nelle scuole di Impruneta, è il progetto “vorrei un nUOVO amico”

Primavera e Pasqua 2019: il Comune di Impruneta promuove il sostegno alla ricerca e la cura delle leucemie infantili e di altre forme di tumore.

313
0
SHARE

L’Associazione Noi per Voi Onlus sarà presente con uno stand per la vendita di uova solidali nei giorni di lunedì 15 aprile, dalle 13.30 alle 16.30 presso il plesso Domenico Ghirlandaio in Via Primo Maggio a Tavarnuzze e il martedì 16 aprile, dalle 15.30 alle 16.45 presso la Scuola Infanzia e Primaria Paolieri di Impruneta.

Tutto questo è possibile grazie al patrocinio del Comune e l’impegno dell’assessore alla Formazione Sabrina Merenda: “La vendita delle uova ha come obiettivo di raccoglie fondi per i progetti che l’Associazione realizza presso il reparto di Ematologia e Oncologia del Meyer di Firenze. Questa è una causa in cui ci si impegna con il Cuore. Invito tutta la cittadinanza con le famiglie e i bambini, ad acquistare un ‘Uovo amico’ di cioccolata per sostenere la Ricerca e la cura delle leucemie infantili e di altre forme di tumore.

Il Dirigente scolastico, con il Consiglio di Istituto, ha approvato la proposta del Comune per questo momento di solidarietà che vuole lanciare un messaggio importante ed educativo di apertura, empatia e sensibilità che parte dai banchi di scuola per comprendere tutta la cittadinanza, in sostegno alla Ricerca scientifica e in aiuto concreto ai bambini malati che lottano per la vita e alle loro famiglie.

L’assessore Merenda ringrazia in anticipo tutti coloro che “Permetteranno al fiore dell’autentica umanità solidale di schiudersi: partecipate numerosi per creare una Primavera di Amore e dimostrare che Impruneta arriva dentro il Meyer con il suo contributo.”

Presso i banchini allestiti per l’occasione si potranno trovare anche informazioni riguardanti Noi per Voi ( https://www.noipervoi.org/) e tutti i campi dove è l’associazione è concretamente attiva.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY