Terza Corsia: aperta la “bretella” ad Osteria Nuova, tra un semaforo spento...

Terza Corsia: aperta la “bretella” ad Osteria Nuova, tra un semaforo spento ed una curva da percorrere (molto) adagio

416
0
SHARE
Bretella Terza Corsia

Un Comune a misura di bretella. E di ruspa. E di cantieri.
Quest’oggi, in ritardo di due giorni rispetto alle disposizioni diffuse dal Comune di Bagno a Ripoli, è stata aperta la “bretella” realizzata lungo via Peruzzi, tra Antella e Osteria Nuova. Servirà a deviare il traffico (come si vede nel video) e permetterà alle ruspe già in loco di lavorare, sfruttando la carreggiata da sempre percorsa dal traffico, sulla costruzione del nuovo cavalcavia autostradale che sostituirà l’attuale (che tra poco verrà demolito).
E’ l’ennesimo “cambio di programma” al quale è costretta la cittadinanza, ormai abituata a rivoluzioni viarie causate dall’incidenza del cantiere della Terza Corsia e a nuove strade che, tra un pianto e un lamento neanche tanto sofferto, hanno espropriato terreni e demolito ulivi e piantumazioni, sostituendoli con una colata di asfalto.

Il bypass, di circa 150 metri, è dotato di segnaletica orizzontale e verticale e si dovrà percorrere ad una velocità di 30 km/h. Venendo da Osteria Nuova, direzione Antella, il traffico è attualmente regolato da un semaforo “facoltativo”, nel senso che sta alla facoltà di ogni guidatore decidere se rispettarlo o meno. Inoltre, da questo pomeriggio, il segnale semaforico per gli autisti provenienti da Osteria e San Donato in Collina è spento, raccomandiamo pertanto massima attenzione in particolar modo nelle ore notturne.
Da evidenziare infine la curva strettina che, ancora, si trovano a dover affrontare i veicoli diretti verso Antella, nello stile già esibito lungo in viale del Niccheri (il famoso curvone a parabola). Raccomandiamo agli autisti la massima prudenza nell’affrontare l’ennesima novità. 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY