Festa di Primavera: programma e novità

Festa di Primavera: programma e novità

CCN "Il Pozzo", Pro Loco di Impruneta, A.C. tra gli organizzatori dell'evento

1295
0
SHARE

La Festa di Primavera, si terrà dal 9 al 25 aprile in Piazza Accursio da Bagnolo (detta Piazza Nova) ad Impruneta. L’unione delle forze di due entità imprunetine come CCN (Centro Commerciale Naturale) “IL Pozzo”, Pro Loco di Impruneta con il sostegno dell’Amministrazione Comunale, ha reso possibile l’organizzazione di tale evento.

Per la prima volta in Piazza Nova, l’evento vede l’inaugurazione di un “Luna Park”, aperto tutto il mese, mostre, mercatini, concerti e tante altre iniziative.

Quest’anno, in particolare, la Festa di primavera, ci regalerà l’apertura della Fornace Massimo Carbone e della Galleria Filtrante, opportunità unica di fare uno splendido viaggio nell’Impruneta sotterranea attraverso un tunnel risalente al 1800, scavato sotto terra e rimesso in sicurezza.

 

Un tempo l’iniziativa, a cavallo tra gli anni ’70-80, era una sorta di edizione straordinaria “in scala ridotta” e non competitiva della Festa dell’Uva, con cantieri rionali al lavoro e carri preparati ad hoc, oltre alla realizzazione di allestimenti in cotto in Piazza Buondelmonti promosse da aziende del settore locale.

Per l’occasione i negozi di Impruneta resteranno aperti in maniera straordinaria il 10 Aprile, giorno di vera inaugurazione (essendo la prima domenica) della Festa di Primavera.

 

 

SHARE
Previous articleFornace Agresti: 140.000 € per parcheggio e rifiniture
Next articleThomas Torelli ospite di Art Art Impruneta
L’Associazione sportiva Bagno a Ripoli è, assieme ad Antella e Grassina, tra le società calcistiche storiche del comune omonimo. La sua storia affonda solide radici nei lontani anni ’60 del 1900, quando giovani del Circolo S.M.S di Rimaggio dettero vita ad una squadra di calcio. Data di nascita ufficiale: 1 maggio 1962. Colori Sociali: giallo-blu. La società si chiamò GS Rimaggio fino al 1971, anno nel quale cambiò titolo in GS Riba, fusione delle due entità coinvolte: Rimaggio e Bagno a Ripoli. A fine anni ’70 fu il momento della Virtus Arno Bagno a Ripoli, ultimo antenato della Polisportiva Bagno a Ripoli, ancora in auge. Simbolo: Leone dello stemma comunale. Colori sociali: giallo-blu. Oggi la Polisportiva Bagno a Ripoli può vantare una Scuola Calcio numerosa e di qualità, che porta il nome di Francesco Flachi; un settore giovanile che allena i suoi campioncini “in casa”, tramite la Scuola Calcio; Juniores Provinciali e Terza Categoria. Il suo Presidente Agostino Ognibene, assieme ai membri della Staff, si propone l’obiettivo di trattare temi di attualità sociale e sportiva per un’educazione rivolta ai giovani grazie ad una proficua collaborazione con l’Istituto ripolese di Scuola Superiore Gobetti - Volta.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY