Scuola Della Robbia di Via Roma: dopo la sentenza del TAR il...

Scuola Della Robbia di Via Roma: dopo la sentenza del TAR il caso finisce in Procura e Somigli chiede la riapertura della materna

Un nuovo sviluppo dello spinoso caso della materna di Via Roma, seguito dal Coordinatore Lega Nord Chianti Lorenzo Somigli

1850
0
SHARE

Come in una fiction a puntate, qui potrete “vedere” la puntata precedente di una vicenda, quella legata alla Scuola Materna Luca Della Robbia di via Roma ad Impruneta, destinata ad intrattenere i paesani per i mesi a venire che, ricordiamo, saranno di campagna elettorale. Allo scadere dell’anno, il Coordinatore Lega Nord Chianti Somigli avanza ulteriormente nella sua indagine:

“Le difese del Comune implicano, evidentemente, un’assunzione di responsabilità circa l’effettiva inesistenza di atti formali mediante i quali si sia dato corso alla chiusura dell’edificio scolastico”. Eravamo rimasti a questo lapidario pronunciamento del TAR in data 1 dicembre.
 
Ho deciso di dare un seguito a questa sentenza e proprio in ragione di quanto disposto dal TAR, che ha condannato il Comune per l’inesistenza di atti amministrativi anche al pagamento delle spese (1500 euro di mora), ho deciso di depositare in Procura della Repubblica una querela. Adesso spetta ai giudici. Per quanto mi riguarda, vi terrò aggiornati e, nel frattempo, già da oggi chiedo ufficialmente la riapertura della scuola materna Luca della Robbia, visto che atti non esistono e l’inesistenza di atti copre colpevolmente l’inesistenza di motivazioni plausibili.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY