Oltre 400 “In tavola” per il Patrono di Bagno a Ripoli (FOTO)

Oltre 400 “In tavola” per il Patrono di Bagno a Ripoli (FOTO)

1961
0
SHARE

Bagno a Ripoli ha festeggiato il proprio Patrono di SS. Pietro e Paolo con una serata ricca di iniziative. Dalla messa in Piazza della Pace con esibizione di sbandieratori e musici della Giostra della Stella-Palio delle Contrade, alla tavolata in memoria della compianta Vanna, lungo Via Roma, per l’occasione bloccata al traffico; finendo con “bevuta” e musica in compagnia al BAR H – Social Pub al giardino de I Ponti.

Oltre 400 persone hanno occupato le tavolate chilometriche, saggiando prodotti locali cucinati dalla Siaf. Fondamentale, come al solito, il lavoro svolto dai volontari presenti, facenti parte di associazioni del territorio, che hanno organizzato, preparato, servito gli “ospiti”. Presente il Sindaco Francesco Casini e gli Assessori Francesca Cellini e Paolo Frezzi, oltre ai giovani consiglieri comunali Leonardo Bongi, Elisa Lo Iacono, Edoardo Cipirianetti. Infine, il post-cena al BAR H, luogo di aggregazione che sta gettando le basi nell’estate corrente per un futuro ancor più roseo. Obiettivo: realizzare eventi musicali e d’intrattenimento con una frequenza maggiore, sì da abituare il pubblico a frequentare quel giardino dal noto potenziale. Per ora, per quanto si sta realizzando col Social Pub (una sorta di miracolo, considerando burocrazie e impedimenti italiani), i fautori di tutto ciò possono solo compiacersi!

Nota di merito della serata, tuttavia, va ai volontari che hanno prestato servizio per rendere possibile l’evento, molti dei quali membri delle Associazioni coinvolte, ovvero: ASD Marina di Candeli, Associazione Culturale Contrada Alfiere, Associazione Grani Antichi, Bagno a Ripoli Circolo lo Stivale, Commercianti di Bagno a Ripoli, Croce Rossa Italiana Bagno a Ripoli, Giostra della Stella, Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli, Parrocchia di S. Maria a Quarto, Sms di Bagno a Ripoli, S.P.I. di Bagno a Ripoli, Viola Club N. 27 Niccolo Galli. Sulle tavole apparecchiate, tra un piatto e l’altro erano riposte tovagliette disegnate e colorate dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Teresa Mattei.

Dunque Associazionismo e Volontariato, una volta di più, capaci di ergersi a base fondante ed imprescindibile della nostra comunità!

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY