SHARE

INCREDIBILE a Bottai!! Un raro esemplare di semaforo funzionante ha fatto la sua comparsa sconvolgendo i Bottaini. Non solo. La Pensilina ha svestito i panni arancioni da cantiere e, denudata, si è resa funzionante per la fermata di Bus e Site.
Il video testimonia quel momento, così unico da necessitare di telecronaca: arriva il Bus, si ferma (MIRACOLO!) nel luogo costruito per questo, 15 secondi di pit-stop e ripartenza.
TUTTO FILA LISCIO. Un’azione così semplice da richiedere 8 lunghi anni per esser compiuta. Oggi è davvero un bel giorno!

IMG_5804

 

Oggi, 18 Aprile 2015, a Bottai si fa la storia con messa in funzione di semaforo, pensilina e conseguente fermata Bus. I miracoli esistono, anche ai Bottai.

Di questo “andazzo” Il 2016, nella piccola e vituperata frazione, rischia di diventare il Rinascimento di Bottai. Si pensa già a inaugurazioni in grande stile e targhe commemorative, del tipo: “Correva l’anno di grazia 2016 quando il parcheggio, dopo lustri di indignazione cittadina, fu portato a conclusione”. Bellissimo!

Se tutto andrà bene, il crono-programma rilasciato da Amministrazione Comunale e Soc. Autostrade definisce il completamento della struttura tra settembre ed ottobre dell’anno in corso. Dopo i primi sblocchi odierni, scendendo nel particolare, dove si interverrà? Attualmente si lavora già per il risistemamento dei locali retrostanti il parcheggio che, nel progetto originale, dovevano avere funzione di deposito biciclette (tale resterà); il termine dell’intervento è previsto in data 6 maggio mentre la destinazione d’uso sarà certa soltanto dopo il passaggio di proprietà da Soc. Autostrade al Comune di Impruneta. Poi:

  • Tra 4 Aprile e 15 Maggio: completamento vasche di espansione del fosso Reniccioli, sfogo per eventuali picchi di piena; conseguenza diretta, si potrà concludere la viabilità interna al parcheggio con l’apertura della rampa che collega posti auto e gruppo di case vicine;
  • Tra 22 Aprile e il 13 Maggio: rivestimento in pietra del muro sulla Via Cassia;
  • Tra 16 Giugno ed il 20 Luglio: pavimentazione restante del parcheggio;
  • Da 21 Luglio a 10 Agosto: giardini confinanti, da riqualificare con installazione di arredi ed impianti quali panchine e giochi.
  • Altre generiche “opere a verde”, come si legge nel crono-programma, verranno messe in sicurezza tra metà Agosto ed il primo di Settembre.
  • L’atto conclusivo: la segnaletica non sarà più gialla, provvisoria e confusa bensì bianca, definitiva, chiara.

Il “Mostro”, che tale resta anche da completo, verrà terminato secondo il progetto originale del 1999 e sarà attivo in ogni suo servizio dopo il passaggio di proprietà da Autostrade al Comune di Impruneta, si spera entro il 2016. Soltanto allora si potrà scrivere la parola “FINE” su questo Teatro dell’Assurdo, recitato in otto atti, uno per ogni anno trascorso dall’incipit dei lavori nel 2008.
…Per la contentezza dei Bottaini e, in primis, di Romano Vanni, primo tifoso del posteggio e del suo funzionamento.

 

NO COMMENTS