Serenella, Mariana e il gruppo Contrasto Aveda organizzano “Le emozioni dietro uno...

Serenella, Mariana e il gruppo Contrasto Aveda organizzano “Le emozioni dietro uno scatto”: insieme per l’Italia colpita dal terremoto

Da un viaggio ad Amatrice, le emozioni ed il rilancio di una terra che offre bellezze, natura, umanità

509
0
SHARE

Le emozioni dietro uno scatto”.
Martedì 14 maggio 2019, dalle ore 19, il salone Contrasto Lifestyle Aveda in via de Neri 53-55 r organizzerà un evento dal valore solidale ed umano assoluto. Le “emozioni” citate nel titolo sono quelle di Serenella Chimienti, fotografa, di ritorno da un viaggio nel centro Italia colpito dalla tragedia del terremoto: ad Amatrice, nel dettaglio, lacerata dal sisma dell’estate 2016.

Tra le macerie ammassate ed il ricordo ancora vivo, Serenella ha colto nelle persone altre emozioni, confluite in una voglia trascinante di rinascere e ricostruire, partendo dalle bellezze di una terra che riesce ancora ad offrire. Scorci naturalistici mozzafiato, ad esempio o una vicina città di Rieti in movimento e intraprendente, da visitare e vivere. Da lì, dunque, dai sorrisi e dalle proposte, ripartire.
Serenella e l’amica Mariana Perrotta, in collaborazione con il gruppo Contrasto Aveda di Sauro Nardi – che già aveva dato sostegno concreto ad Amatrice nel recente passato – , hanno pensato ad un momento di conoscenza, riflessione e sensibilizzazione, al quale parteciperanno anche “I Volontari del Cuore”, operanti nelle zone del terremoto. L’obiettivo de “Le emozioni dietro uno scatto” è chiaro: realizzare iniziative per il rilancio sociale, turistico pertanto economico di quel territorio.

Come si legge nella locandina dell’evento: “Il terremoto che ha colpito nel cuore d’Italia gli amici di Amatrice è stato un evento che abbiamo fatto “nostro” fin dall’inizio, con l’impegno diretto sul campo tramite l’associazione “I Volontari del Cuore” operanti in tutte le zone colpite.

La serata prevede una mostra fotografica di Serenella Chimienti, Alessandro Giannini e Simone Sabatino. Verranno proposti i rituali di Aveda, un aperitivo ed una raccolta fondi spontanea che farà da cornice all’evento. Interverranno testimoni provenienti da Amatrice, gli operatori volontari e la portavoce Mariana Perrotta. Ci saranno, anche, molti ospiti fiorentini per rendere omaggio e consolidare uno scambio sociale, culturale e soprattutto umano tra le città di Firenze e Rieti

Alcune splendide foto di Serenella Chimienti

foto di Serenella Chimienti
foto di Serenella Chimienti
foto di Serenella Chimienti

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY