“Io mi ricordo…” al CRC Antella, la voce delle donne contro gli...

“Io mi ricordo…” al CRC Antella, la voce delle donne contro gli orrori del nazi-fascismo

Sabato 11 gennaio al Crc Antella un pomeriggio di racconti e testimonianze, organizzato da Cgil, Auser e Anpi con il patrocinio del Comune, apre la strada alle iniziative della Giornata della Memoria

309
6
SHARE
Io mi ricordo Antella

La voce delle donne per raccontare i crimini e gli orrori del nazi-fascismo. Si intitola “Io mi ricordo” l’iniziativa organizzata per sabato 11 gennaio alle 16 al Circolo ricreativo culturale dell’Antella dallo Spi Cgil di Bagno a Ripoli, dalla sezione locale dell’Auser e dall’Anpi con il patrocinio del Comune.

Un pomeriggio di toccanti testimonianze al femminile che apre la strada agli appuntamenti della Giornata della Memoria in programma il prossimo 27 gennaio.

Il secondo conflitto mondiale, la crudeltà del regime, la lotta di Liberazione e le vicende umane che ne stettero alla base, saranno presentati attraverso gli occhi di quattro donne toscane – Adria Marescialli, Maria Pisani, Roberta Pisa e Fernanda Cecchini – bambine, poco più che ragazze al tempo dei fatti, segnate per sempre insieme alle loro famiglie dalla follia della guerra.

La loro voce sarà proposta al pubblico attraverso una serie di letture, interviste e fotografie che mostreranno le ferite che il conflitto aprì sul territorio fiorentino e ripolese.

La giornata si aprirà con l’introduzione di Giorgio Monini, segretario dello Spi Cgil di Bagno a Ripoli e dalla presentazione delle testimonianze da parte delle curatrici dell’iniziativa. Seguiranno gli interventi del sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, del presidente dell’Associazione “Per non dimenticare – Do not forget” Onlus Giovanni Cipani e del presidente dell’Anpi Luigi Remaschi.

Sarà poi la volta delle letture delle testimonianze, seguite da un dibattito e dalle conclusioni di Mario Batistini, segretario generale dello Spi Cgil di Firenze. Al termine sarà offerto un piccolo rinfresco ai presenti. L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza.

SHARE
Previous articleGli anni passano ad Impruneta ma i cantieri restano…
Next articleBagno a Ripoli anti-smog, scatta l’ordinanza: tutti i divieti
Il Circolo Ricreativo Culturale di Antella è una realtà associativa viva e dinamica, capace di offrire alla cittadinanza una svariata gamma di manifestazioni di intrattenimento, cultura, politica e buona cucina. Murata la prima pietra il 2 giugno 1958, a quasi 60 anni di distanza, il Circolo non ha perso la capacità di sapersi rinnovare grazie a volontari di ogni età, vera ricchezza dell'Associazione. All'interno del Circolo, attualmente, si può fruire di: Bar, Sala Cinema-Teatro, Pizzeria, Mensa, Discoteca. Riunisce al suo interno altre realtà associativa quali Gruppo Fotografico, Baseball e Calcio Amatori. Dove lo trovate: Via di Pulicciano, 53 50012 Antella – Bagno a Ripoli

6 COMMENTS

  1. This is really interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your fantastic post. Also, I’ve shared your web site in my social networks!

  2. Can I simply say what a relief to find somebody who actually knows what theyre talking about on the internet. You positively know how to deliver a problem to light and make it important. More people must read this and understand this facet of the story. I cant imagine youre no more common since you positively have the gift.

  3. I like the helpful information you provide in your articles. I’ll bookmark your weblog and check again here regularly. I’m quite sure I will learn lots of new stuff right here! Best of luck for the next!

  4. Thanks, I have just been searching for info about this topic for a long time and yours is the best I’ve came upon so far. But, what in regards to the bottom line? Are you certain concerning the source?

  5. I just want to tell you that I am just all new to blogs and truly liked your blog site. Probably I’m going to bookmark your blog post . You definitely come with really good articles and reviews. Thanks for revealing your web-site.

LEAVE A REPLY