Inaugurato il restyling della scuola “Michelet”, più ecologica e funzionale. I...

Inaugurato il restyling della scuola “Michelet”, più ecologica e funzionale. I piccoli studenti: “E’ stupenda all’infinito!”

600.000 euro di intervento oggi giunto a conclusione, malgrado i ritardi. Il sindaco Casini: "La scuola è una nostra priorità"

723
1
SHARE

Questo pomeriggio, alle ore 15:30 in punto, il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha preso la parola davanti ad una platea di giovanissimi studenti, spettatori della cerimonia di inaugurazione al restyling della scuola elementare Michelet di Antella. Piccoli e piccolissimi, affiancati da insegnanti, istituzioni, genitori per assistere alla riqualificazione dello spazio scolastico: un investimento comunale pari a 600.000 euro che ha interessato la struttura interna dell’edificio e l’area esterna, evidentemente infoltita da un verdissimo giardino sul quale gli alunni potranno giocare nelle ore di ricreazione.

Nel dettaglio l’intervento, avviato lo scorso anno ed eseguito a più tranche, ha riguardato:

INTERNO:

  •  sostituzione di tutti gli infissi esterni e restauro delle persiane
  • realizzazione di un cappotto isolante esterno al fine di migliorare l’isolamento termico e l’efficienza energetica e conseguente rifacimento delle facciate
  • sostituzione totale della pavimentazione al fine di raggiungere il parametro di resistenza allo scivolamento prevista dall’attuale normativa
  • realizzazione di controsoffitti in cartongesso fonoassorbente al fine di migliorare l’acustica degli spazi didattici
  • sostituzione totale delle plafoniere esistenti con nucove a Led per risparmiare sul consumo elettrico e miglioramento dei Lux sul piano di lavoro per alunni e docenti
  • tinteggiatura completa di tutti i locali

ESTERNO:

  • ampliamento di circa 235 mq e nuova recinzione
  • nuovo accesso più sicuro e agevole all’area destinata a parcheggio
  • livellamento e regolarizzazione dal punto di vista plano-altimetrico del terreno, conseguente anche alle nuove opere di regimazione acque meteoriche
  • nuovi percorsi pedonali illuminati a led
  • totale inerbimento dell’area con prato pronto effetto, la piantumazione di nuove essenze arboree “sempreverdi” oltre ad impianto di irrigazione

Un bel restyling, malgrado i ritardi cantieristici e l’imprevisto della scritta “Scuola Elementare” riportata sulla facciata scioltasi alla pioggia (problema oggi risolto).
Riprova dell’ottimo lavoro è il grande entusiasmo dei piccoli studenti: “Vi piace il nuovo giardino bambini?”, la domanda del sindaco.
“Siiiiiiii”, in coro prolungato gli studenti.
Come ha affermato il primo cittadino: “La scuola è al primo posto per l’amministrazione ripolese al fine di garantire spazi degni e funzionali ai cittadini più importanti, quelli del domani. Ed una raccomandazione ai ragazzi: teniamola bene…me lo promettete? E’ tutta vostra, mi raccomando, divertitevi, studiate ma niente scritte sui muri!”.
E’ intervenuta, poi, la dirigente scolastica dell’istituto Caponnetto Maria Luisa Rainaldi la quale ha ringraziato tecnici, operai ed amministrazione comunale per l’attenzione rivolta alla scuola, prima di dar voce ai veri protagonisti del pomeriggio: gli alunni.
Tra le frasi lette in pubblico dagli studenti ne riportiamo due scritte dalle classi prime: “Questa nuova scuola è stupenda all’infinito” e, con un pò di sana (e divertente) polemica che non può mancare “Avrebbero però dovuto mettere dei fiori profumati!”. 
Infine il sindaco Casini ha pilotato il lancio di 200 palloncini colorati, categoricamente biodegradabili e, forbici in mano, ha tagliato il nastro tricolore al grido corale di “taglia, taglia, taglia” degli studenti.

 

1 COMMENT

  1. I simply want to tell you that I’m all new to blogging and honestly liked you’re page. Very likely I’m planning to bookmark your blog post . You surely come with superb writings. With thanks for sharing your website page.

LEAVE A REPLY