Cronaca Firenze, spaccio lungo i binari della Tramvia: sorpreso con 6 grammi...

Cronaca Firenze, spaccio lungo i binari della Tramvia: sorpreso con 6 grammi di eroina

89
0
SHARE

Continuano i controlli dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze lungo i percorsi tramviari. Come verificato da una nostra indagine, le linee della tramvia sono diventati i nuovi binari sui quali viaggia la droga in città: oltre ai consueti luoghi quali parchi pubblici (Cascine in primis), le fermate della Tramvia sono divenuti ottime postazioni di scambio nelle quali, in maniera celere e impersonale, avviene il passaggio di droga in cambio di soldi.
Non sarà difficile scorgere vari pusher in attesa di clienti, appostati alle varie “stazioni” in attesa non della prossima corsa bensì di un nuovo cliente, solitamente proprio in arrivo con la tramvia.

L’ultima operazione delle Forze dell’Ordine risale al pomeriggio di ieri: nei pressi della fermata “Arcipressi” della tramvia linea 1, zona limitrofa plesso scolastico, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze Oltrarno e della Stazione Firenze Legnaia hanno tratto in arresto un cittadino nigeriano, 24enne, in quanto sorpreso a cedere una dose di eroina (1,7grammi) ad un uomo, in cambio di 40 Euro in contanti.
Durante l’attività di contrasto, i militari in servizio lungo via Argingrosso, hanno pedinato il nigeriano, giunto poco prima a bordo della tramvia, fino alla fermata “Arcipressi”. Dopo pochi minuti di osservazione, i Carabinieri notavano avvicinarsi un uomo, il quale afferrava un involucro in cambio di alcune banconote. Immediatamente fermati, ad esito di perquisizione indosso al cedente venivano ritrovate altre banconote per un valore di 45 Euro ed ulteriori grammi 6,6 di eroina. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Nel corso delle operazioni, il cedente opponeva resistenza, con calci e pugni, ai militari operanti che provvedevano a bloccarlo.

L’acquirente, dopo la segnalazione alla locale Prefettura, è stato rilasciato, mentre l’arrestato, è stato tradotto alla casa circondariale di Firenze Sollicciano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY