San Casciano, sotto la siepe c’è di tutto: “Rimettiamo i piccoli cestini!”

San Casciano, sotto la siepe c’è di tutto: “Rimettiamo i piccoli cestini!”

L'appello in un piccolo tratto verde lungo la Via Cassia. Ecco dove!

208
0
SHARE
siepe
dav

Alla base del fatto che stiamo per raccontarvi, quale premessa doverosa, vi è l’inciviltà di chi non comprende il danno ambientale che si crea a lanciare un oggetto in terra, come se una siepe fosse un ordinario cestino.

Questa mattina, lungo la Via Cassia a San Casciano Val di Pesa, nel tratto di marciapiede che collega La Stazione Immobiliare con il Caffè Beltrami, alcuni operatori comunali erano intenti alla potatura di alberi e al taglio di piccole piante e siepi con la funzione di divisorio. A due passi dalla strada di transito ed in corrispondenza della fermata della Sita.

Come ci ha spiegato un commerciante del luogo, fino a qualche mese fa, vi erano a distanza di pochi metri due piccoli cestini che ben adempivano al proprio ruolo di contenitore per cartacce, bottiglie, lattine, pezzi di carta comprati al tabaccaio e quant’altro.

Da quando sono stati rimossi i “bidoncini” vige, ad ogni manutenzione ambientale, una regola non scritta ed automatica: meno verde, più degrado. Prodotto indifferenziato di una civiltà indifferente.

dav

Dopo la “tosatura” emerge di tutto: bottiglie in vetro e lattine, c’è la “tombola” e un altro gratta e vinci, chiaramente fogli e fogliacci di ogni sorta, un sacchetto nero dove è stata confezionata con cura una cacca prima raccolta e poi ri-gettata nel cespuglio. Addirittura un carretto di quelli che si usano per fare la spesa danneggiato: da buttare…ecco dove.

Nel giro di tre-quattro metri di parentesi verde ci si può trovare numerose sorprese, se si guarda bene, forse, anche qualche regalo di Natale da riciclare.
Scherzi a parte, la questione è da considerarsi seria in quanto dai risvolti culturali e sociali di ardua gestione e risoluzione.

Sottolineando che le nostre seppur piccole azioni hanno un peso specifico rilevante, soprattutto quando si sommano, su suggerimento dei commercianti della zona, chiediamo all’A.C. che vengano nuovamente installati i due piccoli cestini salva-siepe. 

siepe
dav
siepe
dav
dav
dav

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY