“Quelli del 1969”, Bagno a Ripoli celebra i suoi 50enni: tutti invitati...

“Quelli del 1969”, Bagno a Ripoli celebra i suoi 50enni: tutti invitati per una serata speciale!

469
CONDIVIDI

1969-2019.
Bagno a Ripoli, all’insegna di uno spirito di comunità che contraddistingue da sempre il territorio, festeggia i suoi cinquantenni. E lo fa in maniera speciale.
Si, perchè un tale traguardo non può certo passar via così, nella propria e altrui indifferenza. Va celebrato, ma come, ci vorrebbe…

“Nel mezzo del cammin di nostra vita…”
Il viaggio dei ripolesi giunti all’età dantesca che ne ispirò il più celebre verso della letteratura italiana è assai più semplice. Niente selve oscure bensì solo “diritte vie” che indicano la strada verso Ubaldino Peruzzi, per un ritrovo eccezionale. Il 12 settembre 2019 i ragazzi del 1969 si riuniranno nella piazza di Antella, all’ombra della millenaria Pieve di S. Maria, agorà naturale e suggestiva per un evento che richiamerà una nutrita partecipazione: Grassina, Antella, Bagno a Ripoli, Ponte a Ema, Capannuccia, Villamagna, Osteria Nuova, l’invito è esteso a tutto il Comune ripolese.

Con dei requisiti specifici: essere nato nel 1969 dunque compiere nell’anno 2019 la cifra tonda dei 50, esser nato, cresciuto o risiedere attualmente a Bagno a Ripoli, presentarsi in tenuta “total White” (in bianco!).

Per dare un’impronta paradisiaca alla serata ed impattare sulla piazza con una scenografia netta, un bagliore nella notte. E’ la prima volta? “Reunion” o cene di classe dantan non sono certo una novità ma una serata intenta a coinvolgere a livello comunale, senza distinzioni di sorta, la “banda” del 1969 non vi era mai stata. Ideatori ed organizzatori sono sono stati Silvia Nencioni, Silvia Bellini, Stefania Mechi, Stefania Galassi, Alessandro Pezzatini, Monica Taddei. Una delegazione su Antella, l’altra su Grassina che si sono divise l’onere di raccogliere adesioni ed invitare vecchi compagni di scuola, di sport, della CdP o di piazza. L’iscrizione è ancora aperta nonché obbligatoria.
Non si potrà presentarsi in piazza la sera stessa e palesare la propria identità: chi vuol partecipare dovrà segnarsi, contattando su Facebook gli organizzatori o, ancor meglio, recandosi entro il 31 Agosto ai negozi Lavanderia Sandra o Soku a Grassina, Azienda Agricola Perini Nicola o Michele Serni ad Antella. Una volta effettuata la prenotazione verrà consegnata una ricevuta da mostrare il 12 Settembre, necessaria per “entrare” in piazza.

La serata prevederà una cena a buffet con tavoli apparecchiati predisposta da un catering e costerà 45 euro. Ritrovo alle ore 20.00. Come ci informano gli organizzatori, è già stata individuata una soluzione anche in caso di maltempo.
Sarà una serata calorosa e certamente di forti emozioni per i festeggiati, un’iniziativa inedita e di spessore sociale per il Comune di Bagno a Ripoli, che vedrà affermare una volta di più la voglia di socialità e condivisione tipica dei territori sani.

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.