Impruneta, tre concerti per la rassegna “Sulle note di Dicembre”

Impruneta, tre concerti per la rassegna “Sulle note di Dicembre”

Ingresso libero e gratuito ai tre concerti previsti a Impruneta, Tavarnuzze e in località Montebuoni per il mese di dicembre.

361
CONDIVIDI

 

Il programma si apre con un ricordo di Mozart in occasione dell’anniversario della morte, avvenuta il 5 dicembre 1791, e continua con una proposta di rivisitazione Creola del tema della Natività. In chiusura di rassegna il concerto per la fine dell’anno.

  • Martedì 4 Dicembre 2018- ore 21.00

Basilica di Santa Maria all’Impruneta – Piazza Buondelmonti – Impruneta
Commemorazione della morte di Wolfgang Amadeus Mozart
Orchestra da Camera Fiorentina

 

  • Sabato 22 Dicembre 2018- ore 18.15

Chiesa Sacro Cuore Tavarnuzze – Via Imprunetana 227 – Tavarnuzze
Navidad Nuestra di Ariel Ramirez
Coro Polifonico del Chianti
Concerto per coro, pianoforte, violino, chitarre e percussioni

 

  • Domenica 30 Dicembre 2018- ore 17.00

Chiesa di San Pietro in Montebuoni – Via Montebuoni, 67 – Loc. Montebuoni
Concerto del Ringraziamento
Associazione K.O.F. – Konzert Opera Florence

L’assessore alla Cultura Matteo Aramini invita tutti a partecipare: “Tre concerti di alto livello in tre luoghi altrettanto importanti del nostro territorio. Legare musica, sacralità e periodo natalizio è sicuramente una formula vincente. Desidero ringraziare di cuore le realtà che si sono messe a disposizione dell’amministrazione dimostrando una forte unicità negli intenti.

Sapendo quanto siano attive le associazioni del nostro territorio, mi aspetto un dicembre colmo di iniziative e l’amministrazione, con la fondamentale disponibilità e competenza degli uffici, sarà pronta a supportarle in modo da far vivere ad Impruneta un bellissimo Natale”.

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.