Firenze, lotta allo spaccio. Continuano le operazioni dei Carabinieri

Firenze, lotta allo spaccio. Continuano le operazioni dei Carabinieri

109
0
SHARE

Continua l’attività di contrasto alla criminalità e la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Firenze i quali, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione-repressione del fenomeno delittuoso che colpisce, in particolar modo, aree verdi, giardini pubblici e parchi della città, hanno denunciato due spacciatori fiorentini ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

A seguito di segnalazioni provenienti dagli abitanti del quartiere Novoli, i Carabinieri della Stazione di Castello hanno focalizzato la loro attenzione su via Montegrappa, indicata quale luogo ove, al calar della notte, prende piede un’attività di spaccio. Gli operanti sin da subito individuavano due individui sospetti seduti su una panchina, i quali, alla loro vista, con fare guardingo e come per nascondersi, cercavano di eludere i controlli approfittando della scarsa illuminazione della citata via. I due, mostrandosi evidentemente agitati, venivano fermati e sottoposti a perquisizione personale, poi estesa al domicilio, in esito alla quale i giovani, entrambi diciannovenni fiorentini, venivano trovati in possesso di complessivi grammi 30 di “marijuana” e la somma contante di 70 euro, ritenuta provento dell’attività illecita, nonché di un bilancino elettronico di precisione, quest’ultimo camuffato poiché munito di un coperchio che ne riconduceva le fattezze ad una comune chiave per auto a scatto.

Per i due giovani è scattata la denuncia. L’impegno profuso nel contrasto alla vendita illecita di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Comando Compagnia ha consentito negli ultimi 5 giorni di procedere ad un arresto in flagranza e a 4 denunce a piede libero

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY