Grassina vince (ai rigori) il derby, l’Antella vince (di rigore) il torneo

Grassina vince (ai rigori) il derby, l’Antella vince (di rigore) il torneo

XVIII° Memorial "Moreno Vettori" tra Grassina, Antella e Jolo viene vinto dai padroni di casa

1299
0
SHARE

Agosto 2016 si chiude, classicisticamente parlando, con un buon assaggio della stagione che sarà ed un mini derby tra Grassina e Antella, veggenza (si spera) di incontri futuri.
Il triangolare di ieri sera al campo sportivo di Antella, XVIII° Memorial “Moreno Vettori”, tra Antella (Promozione), Grassina (Eccellenza) e Jolo (formazione pratese di 1° Categoria) viene vinto, per quanto può significare il risultato a tal punto dell’annata, dai bianco-celesti con una sconfitta ai calci di rigore contro i rosso-verdi supplita dall’unica vittoria nei 45 minuti della serata (1-0), contro lo Jolo.

Tre rose per tre diverse categorie. Gerarchia che implica pronostici, tuttavia ribaltati: il Grassina, militante in Eccellenza, ha più giorni di preparazione sulle gambe, una maggior intensità e, ovviamente, una miglior qualità collettiva e nei singoli. I 45 minuti, però, aiutano le avversarie a limare lo scarto predetto ed una buona sistemazione in campo di Jolo e Antella impongono due “X” alla squadra di Mister Rocchini. Buone cose, soprattutto nel primo match contro i rosso-verdi, mostra lo Jolo, squadra candidata ad un campionato da protagonista in Prima Categoria; ottima messa in campo e giusto atteggiamento anche per i ragazzi di Alari.
Prima di ogni mini-match le squadre hanno osservato un minuto di silenzio per Mister Marco Sconcerti, scomparso tristemente pochi giorni fa (leggi qui).

1° Match: Grassina vs Jolo 1-1
Due categorie di differenza sembrano palesarsi con veemenza dopo soli dieci minuti, quanto basta al Grassina per sbloccare il risultato con l’aiuto di una deviazione decisiva. Goleada assicurata? No. Lo Jolo dimostra di tenere bene il campo, aggressività talvolta portata all’eccesso e pareggio conquistato a pochi istanti dal fischio finale. 1-1. I Calci di rigore cancellano distanze e categorie ed infatti…Jolo, a sorpresa, ha la meglio sui rosso-verdi.

2° Match: Antella – Grassina 0-0
Il primo e purtroppo ultimo derby stagionale, almeno a livello di Prima Squadra, finisce a reti inviolate. Nei 45 minuti giocati nessuna compagine ha lo spunto decisivo per andare a rete e le difese vincono, nettamente, sugli attacchi. Sporadiche, come si può vedere dal video, le palle-gol: bomber Renai ci prova in due occasioni, la prima sventata da Magnelli e la seconda imprecisa; Massai, per i locali, non trova la porta da distanza ravvicinata e nessun antellese si fa trovare pronto all’appuntamento con l’incornata sul bel cross di Salsi. Le emozioni, inesorabilmente, arrivano tutte assieme, ai calci di rigore: il Grassina è infallibile, l’Antella no. Pollini prima e Massai dopo spediscono rispettivamente a lato e sulla traversa. Finisce 2-4 per il Grassina, in una performance tatticamente impeccabile delle due rose.

3° match: Antella – Jolo 1-0
L’Antella 2.0 (9/11 cambiati rispetto all’incontro col Grassina) vince di rigore, con soluzione vincente di Castiglione dopo una sterzata in area di Ferruzzi, fallosamente atterrato. L’arbitro non ha dubbi, difficile averne. I bianco-celesti giocano meglio e mettono in difficoltà la retroguardia ospite con le accelerazioni di Castiglione, Lanaia, Ferruzzi e Tacconi: manca soltanto l’ultimo passaggio per incrementare il vantaggio, contropiedi ghiottissimi svaniscono nel banale errore ed anche quando tutto va come deve andare, Ferruzzi, a tu per tu con l’estremo difensore avversario, si fa bloccare il pallonetto.
Lo Jolo ci prova una singola volta ma trova Landi preparato. Finisce 1-0, l’Antella vince il primo “Trofeo” stagionale.

(Il rigore decisivo)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY