Festa dell’Uva in arrivoooo!!

Festa dell’Uva in arrivoooo!!

1789
0
SHARE

Ecco in arrivo la settimana più bella di Settembre, anzi, direi la settimana più bella del mondo per noi imprunetini.
Questi ultimi 10 giorni che ci separano dalla nostra amata Festa dell’Uva sono difficili da spiegare perché le emozioni sono davvero tante; la stanchezza si fa sentire, il nervosismo inizia a bussare alla porta accompagnato dalla sua amica ansia, il fegato sta già scrivendo la lettera con le sue più sincere dimissioni ma, nonostante ciò, l’euforia che regna in questi ultimi giorni è tremendamente bella ed in un certo senso vorremmo potesse non terminare mai.

Credo che tutto il mese settembrino sia spiegabile in un momento ben preciso, ovvero nella sensazione che ogni rionale prova non appena arriva alla “Pergola”. Dico questo perché in quell’istante i carri stanno scendendo verso la piazza, la musica ti rimbomba nelle orecchie e nel cuore, i tuoi occhi vedono tante persone, lo stomaco si chiude, un brivido lungo e netto ti percorre la schiena, i “peletti” delle braccia si alzano come se dovessero fare una standing ovation, il cervello va un attimo in blackout, non ti ricordi quello che devi fare, proprio come succede prima di un esame e poi, in seguito a tutto questo turbinio, arriva il momento che preferisco. È meraviglioso quando cerchi ed incroci gli sguardi dei tuoi rionali, quel piccolo istante vale tutta la fatica, la stanchezza e le discussioni che tutti noi viviamo a Settembre. Proprio in quella manciata di secondi ti senti nel posto giusto al momento giusto, coi tuoi rionali, la tua famiglia che condivide esattamente le tue stesse sensazioni, né più né meno. Incroci gli sguardi di quelle persone che hanno sfilato con te da sempre, sguardi pieni, pieni di tutto.
E poi nulla, proprio come se ti svegliassi da un magico sogno ad occhi aperti, entri in piazza Buondelmonti e tutto scorre così velocemente che neanche hai il tempo di realizzare.

Io mi auguro che questa possa essere una splendida Festa dell’Uva, senza problemi e senza intoppi. Auguro a tutti i rionali di sporcarsi le mani di vernice, di incollarsi le dita col Bostik, di svegliarsi la mattina con le occhiaie sotto la suola delle scarpe, di fare tanti brindisi, di finire la propria voce nei cori, di sorridere tanto, di dare un bacio alla maglia del proprio colore e di godersi al 200% quest’ultima settimana e mezzo.

Certe volte mi chiedo come facciamo a realizzare tutto questo; se mi soffermo a pensarci mi risulta quasi inverosimile che un paesino come il nostro abbia una dedizione così forte per una tradizione. Ma è proprio vero che l’amore ti fa fare cose pazze e meravigliose, perché noi fondamentalmente, siamo tutti innamorati persi della nostra Festa dell’Uva.

Noi ci risentiremo“post” sfilata, quindi per adesso mi limito a fare un grande in bocca al lupo a tutti e che vinca il migliore!

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY