Tavarnuzze, attenzione: una scusa banale per entrare in casa di una coppia...

Tavarnuzze, attenzione: una scusa banale per entrare in casa di una coppia di anziani…

una vicenda strana che ha visto protagonista un uomo con maglietta bianca e occhiali da sole

1924
0
SHARE

Segnaliamo, in quanto meritevole di massima diffusione, la notizia di cronaca trascritta sulla pagina Facebook “Impruneta Passaparola Sicurezza” da Massimo Fagioli, riportante il seguente misfatto: nella giornata di ieri, verso le ore 16:00, in Via Carducci a Tavarnuzze, un ragazzo di nazionalità non italiana, abbigliato con maglietta bianca ed occhiali da sole, è riuscito ad entrare in casa dei suoceri novantenni di Massimo. Come? Inscenando un banale siparietto, convincendo gli anziani signori di essere conoscente dei nipoti, i quali avrebbero assistito ad un incidente. Ovviamente, come scrive Massimo, i nipoti non erano stati testimoni di alcun sinistro. Poi, una volta perlustrata la casa, è uscito nel cortile sottostante e ha fatto un giro per vedere il garage.

Massimo e la moglie, venuti a conoscenza della vicenda, hanno dapprima avvertito il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Impruneta, apprezzando l’operato delle Forze dell’Ordine, giunte con una pattuglia sul posto; poi, hanno controllato successivamente la casa assicurandosi che non fosse sparito niente. La questione resta comunque di assoluta stranezza e consiglia di porre estrema attenzione, persone anziane in primis: ipotizzando, tali strategie di inganno potrebbero essere oltre a tentativi palesi di ladrocinio anche anteprime “legalizzate” al fine di organizzare veri e propri furti.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY