Galluzzo, due arresti per inosservanza della misura cautelare

Galluzzo, due arresti per inosservanza della misura cautelare

680
CONDIVIDI

Nella serata di ieri, i Carabinieri di Galluzzo hanno provveduto alla notifica di un decreto di aggravamento della misura cautelare a carico di un cittadino marocchino 20enne, già agli arresti domiciliari in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato. I militari, nei giorni scorsi, hanno infatti accertato molteplici violazioni degli obblighi imposti dagli arresti domiciliari – consistenti in contatti con altri connazionali, mancata risposta all’atto del controllo – segnalandole all’Autorità Giudiziaria, la quale ha disposto l’accompagnamento in carcere dell’uomo in stato di custodia cautelare.
Nel corso dell’arresto, all’interno della abitazione, veniva individuato un secondo cittadino marocchino 34enne, che da accertamenti successivi è risultato destinatario di una misura definitiva di complessivi 5 mesi di reclusione per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.