Grassina, gatto bloccato da 48 ore su un cipresso: i Vigili del...

Grassina, gatto bloccato da 48 ore su un cipresso: i Vigili del Fuoco intervengono…anzi no!

soccorso con imprevisto per i Pompieri, costretti a rimandare a domani mattina

2274
CONDIVIDI

Intervento vano quello dei Vigili del Fuoco, avvenuto questa sera intorno alle ore 20:00 in Via Pian di Grassina.
Giunti da Pontassieve, i Pompieri sono stati chiamati da una residente locale per soccorrere il proprio gatto, bloccato da ben due giorni sugli alti rami di un cipresso. L’animale, in queste 48 ore, non è riuscito a scendere dall’albero ed anzi, impaurito, ha scalato la chioma trovandosi adesso ad un’altezza superiore ai dieci metri.

La signora, pertanto, si è vista costretta a chiamare i Vigili del Fuoco ma…
Il primo mezzo arrivato sul posto non era fornito di scala, dunque impossibilitato a soccorrere il gatto. Reclamato un nuovo mezzo dei Pompieri, giunto verso le 20:30, non appena stava per iniziare l’azione di recupero dell’animale ecco un nuovo imprevisto: l’autoscala non è funzionante, incapace di adempiere al proprio fine.

La signora si è dispiaciuta chiaramente per l’animale mentre i residenti della zona si domandavano cosa sarebbe successo se l’incidente fosse stato ben più grave ed avesse riguardato persone.
Alle ore 21:00 circa i Pompieri hanno infine lasciato l’area di intervento con la promessa di tornare domattina, stavolta auspichiamo senza inghippi. Sperando che per il salvataggio del gatto non sia troppo tardi!

 

 

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.