Firenze, furto ad un turista: i carabinieri di Bagno a Ripoli arrestano...

Firenze, furto ad un turista: i carabinieri di Bagno a Ripoli arrestano una donna cubana

372
CONDIVIDI

Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Firenze Uffizi e della Stazione di Bagno a Ripoli hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di rapina impropria, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, F.H.M.Z., 24enne, cubana, residente a Firenze, già nota alle forze dell’ordine.
Nello specifico, intorno le ore 20.00, presso un locale pubblico sito in via Palazzuolo, uno sconosciuto tentava di asportare un telefono cellulare dallo zaino di un turista seduto ad un tavolo. La circostanza veniva notata da un carabiniere libero dal servizio e in abiti civili che transitava lì davanti il quale, dopo essersi qualificato quale appartenente all’Arma dei Carabinieri, bloccava il colpevole con la mano ancora nello zaino del turista. Ad aiutare al malfattore giungevano due altri soggetti, un uomo sconosciuto e la donna tratta in arresto, che, al fine di assicurargli la fuga, colpivano il carabiniere, strappandogli anche la camicia.

Nel frattempo giungeva la pattuglia della Stazione Uffizi, in servizio preventivo nel centro storico, che riusciva a bloccare la donna mentre i due complici si dileguavano a piedi. La refurtiva veniva recuperata e restituita alla vittima. L’arrestata è stata associata presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano. Indagini in corso per l’individuazione degli altri due complici.

CONDIVIDI
"Una finestra su Firenze" è, esattamente, ciò che dichiara il titolo: uno sguardo sulla città dalla periferia collinare che abitiamo e raccontiamo. Non vuole essere una copertura prettamente giornalistica; tramite questo polifunzionale spazio vi condurremmo, un passo alla volta, nelle curiosità fiorentine, vi consiglieremo luoghi, mostre, eventi, attività. Perché pensiamo ne valga la pena, perché così abbiamo deciso.