CRC Antella, la struttura è agibile e sicura! La licenza n.1/2020 è...

CRC Antella, la struttura è agibile e sicura! La licenza n.1/2020 è definitiva: discoteca e cinema…avanti tutta!

le peripezie del 2019 sono terminate con la sentenza definitiva della Commissione Comunale di Vigilanza: la struttura è staticamente sicura, elastica ed agibile.

538
1
SHARE
CRC Antella struttura sicura

Il Circolo Ricreativo Culturale di Antella è un luogo strutturalmente sano e sicuro. Lo ha sentenziato in via definitiva la Commissione Comunale di Vigilanza sui locali/impianti di pubblico spettacolo, istituita il 27 marzo 2019.

Il Circolo è agibile ed avrà pertanto la licenza, valida sino a nuovi e futuri controlli, per ospitare iniziative di intrattenimento in Discoteca e nel Cinema Teatro. Punto.
Come quello apposto a tale tortuosa storia che ha occupato le cronache locali nell’anno trascorso e causato non poche criticità alla realtà antellese, comportando danni economici e di immagine rivelatisi infondati.

 

La vicenda

La trama ha il suo incipit nell’aprile 2015 quando la Commissione Provinciale di Vigilanza di Pubblico Spettacolo, dopo il sopralluogo, richiedeva una verifica statica e sismica del cinema teatro e della discoteca, rilevando tuttavia che non sussistevano motivi emergenziali per la chiusura delle attività.

CRC Antella struttura sicura
Le prove di carico effettuate dalla Tecnoindagini srl

Passati quattro anni, a marzo 2019, il Circolo si affidava a tecnici già conosciuti per trascorse collaborazioni, affidando a loro la verifica statica e sismica richiesta. Risultato? L’ordinanza n.188 del 31 maggio 2019 che diffidava il CRC Antella dallo svolgimento di attività per fantomatiche criticità strutturali: licenza sorprendentemente sospesa e addio a ben cinque weekend di serate in discoteca.

Tra maggio e settembre sono saltati il venerdì conclusivo del Pavoreal, la Festa del Gobetti-Volta, altri due weekend ordinari con gli affollati sabati over 35, l’apertura settembrina del Pavoreal: che, tradotto, hanno significato perdita di migliaia di euro per discoteca e Circolo con condizionamento degli incassi del Bar, della Pizzeria-Ristorante e delle altre attività connesse. 

Un danno sostanzioso in tempi difficoltosi per la sostenibilità economica delle associazioni, affrontato soltanto grazie al proverbiale buon stato di salute del volontariato antellese e alla capacità del Circolo di districarsi tra le peripezie imposte dalla burocrazia.

Sospesa la licenza, il Circolo guidato dal presidente Alessandro Conti e dal gestore della discoteca Francesco Socchi, ha battuto una strada alternativa. Quale? Rivolgersi ad una nuova ditta per una seconda indagine statica e sismica: verifiche effettuate dalla TECNOINDAGINI srl le cui prove con un carico di 500 chili a metro quadro per testare la stabilità a struttura gremita hanno dimostrato la resistenza del Circolo.

In quell’occasione, inoltre, i tecnici hanno scoperto i ferri delle colonne per verificarne lo stato di usura, determinandone la sicurezza. Con protocollo n.25929 la TECNOINDAGINI espletava una nuova perizia garantendo la licenza di pubblico spettacolo al Circolo Ricreativo Culturale di Antella, valida fino al 30 gennaio 2020.

 

Risoluzione della Contesa

“Mistero” risolto? Non ancora.
Considerando una prima ordinanza di sospensione ed una seconda licenza di agibilità – a distanza di quattro mesi – la Commissione di Vigilanza Comunale ha scelto di affidare la contesa ad un terzo ingegnere affinché verificasse quale delle due perizie tecniche fosse da considerarsi valida.

L’esito, definitivo, del supporto istruttorio è stato emesso dall’Ing. Vannozzi in data 7/1/2020: “Si ritiene che i risultati individuati dallo studio eseguito dalla Tecnoindagini srl possano essere assunti ai fini delle valutazioni di sicurezza statica delle strutture di interesse per la Commissione di Vigilanza”. 

Secondo l’Ing. Vannoni la prima verifica svolta, determinante la non agibilità, non ha “fornito dettagliata informazione sulla tipologia dei solai e sulla loro altezza”. Mentre, in sintesi, il secondo studio di verifica (a cura di Tecnoindagini srl) è stato più approfondito con il “raggiungimento di una maggior accuratezza nella modellazione e quindi nei risultati”.

CRC Antella struttura sicura
Le iniziative partecipate del CRC Antella

Un dolce risveglio

Il risveglio, in questo 2020, è stato dolce per il CRC Antella. 
Merito della licenza n.1 rilasciata dalla Commissione Vigilanza del Comune che ha risvegliato tutti dall'”incubo”: il Circolo è agibile ed avrà la licenza per ogni sua attività, fondamentale per garantire qualità e varietà delle iniziative.

Il faticoso percorso che vi abbiamo raccontato, come potete immaginare, ha comportato gravose spese: la realizzazione di ben tre relazioni tecniche, conseguenza di una prima fuorviante indagine, è costata diverse migliaia di euro.

Malgrado ciò, il sospiro di sollievo è stato collettivo e sincero: il tribolato capitolo si è chiuso con il lieto fine, il Circolo sarà aperto in ogni sua declinazione socio-culturale e potrà continuare ad essere quel luogo di riferimento e condivisione che, dal 1958, è.

CRC Antella struttura sicura
Le prove di carico effettuate dalla Tecnoindagini srl

1 COMMENT

  1. I just want to mention I am very new to blogs and certainly liked you’re web site. Very likely I’m going to bookmark your website . You really have incredible articles and reviews. Many thanks for sharing your blog site.

LEAVE A REPLY