Coppa Toscana 1° turno, seconda cat.: l’FC Cubino trova i gol dei...

Coppa Toscana 1° turno, seconda cat.: l’FC Cubino trova i gol dei suoi attaccanti, sconfitta la Floria 2000

Marzuoli e Cantini in gol, buona la prima per i ragazzi di mr. Bonciani

864
0
SHARE

COPPA TOSCANA, 1° TURNO
FC CUBINO vs FLORIA 2000 2-1
CUBINO: Maltagliati, Baccani, Lanini, Chiarelli, Cappuccioni, Ulivi, Cantini, Lami, Tacchi, Marzoli, Ruggiero. A disposizione: Zannoni, Ceni, Bigazzi, Pampaloni, Pollini, Certi, De Cristofano, Bini, De Cicco. All.: Bonciani
FLORIA: Artini, Giorgi, Donatti, Lai, Balloni, Lotti, Bartolozzi, Ronzano, Rapalli, Germinario, Baccani. A disposizione: MAstrogiacomo, Benvenuti, Fabbrini, Porciatti, Elegiati, Silei, Darboe. All.: Zuzzi.
Marcatori: Marzoli, Cantini, Darboe.

Pronostico della vigilia rispettato ed FC Cubino, pur con fatica e non senza soffrire, vittorioso sul casalingo campo dell’Affrico contro la Floria 2000. Un buon primo test per i ragazzi di mister Bonciani che, in attesa della miglior condizione fisica, si accontentano (a ragione) del risultato.

Che non sarebbe stato il match del secolo si è capito subito: campo sintetico ma di ridotte dimensioni, squadra ospite arcigna e picchiatrice, difficile costruire trame di gioco degne di nota. Qualche spunto, mostrato qua e là, e poco altro per la prima frazione di gioco: tra il Cubino bene Chiarelli, sulla classica “mattonella” ma con stile e senza sbagliare niente, ben coadiuvato a centrocampo da Lami, esperto e interno di qualità. A conclusione dei primi 45 minuti, si contano (e si fa veloce) le palle gol: zero da ambo le parti con Artini e Maltagliati inoperosi. Ben diverso il piglio della ripresa. Pronti via cambia la musica con la fin lì ineccepibile concentrazione della difesa ospite che va a perdersi in un bicchier d’acqua: filtrante da centrocampo per l’imbucata solitaria di Marzuoli, il direttore di gara non ravvede il fuorigioco ed il numero 10 silura Artini con un rasoterra.
Passano pochi istanti ed il Cubino raddoppia: lancio morbido del terzino sinistro giallo-blu, retroguardia banalmente mal piazzata, fuga solitaria di Cantini che, giunto sul pallone, supera il portiere avversario con un lob morbido morbido.
2-0 e partita apparentemente in ghiaccio ma…

120 secondi dopo la Floria accorcia le distanze evidenziando criticità difensive del Cubino fin lì celate. Palla lunga apparentemente innocua, Darboe rincorre la sfera pur in ritardo rispetto al difensore, lo sposta con una spallata e ne prende possesso, dribbling secco e sinistro a giro sul palo lontano. Maltagliati non può niente, bel gol. Il forcing finale della Floria c’è ma è fievole, affidato a Bartolozzi e al suo destro dal limite dell’area sventato con un mezzo miracolo dal n.1 dell’FC Cubino. Qualche errore dovuto alla progressiva perdita di lucidità avvia le azioni della Floria (senza esito) e fa perdere quei 5-10 anni di vita a Mr. Bonciani che, dalla sua, corre ai ripari rafforzando la mediana con gli inserimenti di De Cicco e Pollini, ben entrati sul terreno di gioco. Il risultato è preservato per i giallo-blu, 2-1 e prima uscita ufficiale di buon auspicio per le prossime.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY