Coppa Italia Eccellenza, primo turno: troppa “testa” per il Porta Romana, non...

Coppa Italia Eccellenza, primo turno: troppa “testa” per il Porta Romana, non basta il “cuore” all’Antella!

L'andata finisce 2-1 per i nero-arancio, decisive due incornate da altrettante situazioni da fermo

469
0
SHARE

COPPA ITALIA ECCELLENZA
ANDATA
Porta Romana vs Antella 99 2-1
Tabellino: www.amtellacalcio.it

L’uscita d’esordio stagionale arride alla compagine nero-arancio e condanna l’USD Antella 99 alla prima sconfitta dell’annata. Beffarda per il minutaggio ma non nel risultato, controvertibile nel ritorno che si disputerà sul terreno di via Pulicciano mercoledì 11 Settembre. Al Bozzi delle Due Strade finisce 2-1 per i ragazzi di mister Lacchi: decisivi due calci da fermo che hanno evidenziato la bravura dei locali nel gioco aereo dunque le carenze dei ripolesi nella fase di marcatura.

Il match inizia con buoni propositi antellesi tuttavia rimasti tali e non capitalizzati sull’asse Olivieri – N’Dri, l’ultimo dei quali non arriva per un soffio sul traversone del n.10. Risposta del Porta Romana affidata al corrispettivo di maglia, Salvini, la cui conclusione defilata trova una deviazione prima di schiantarsi sul palo mentre un secondo tentativo trova la replica miracolosa di D’Ambrosio. Succede poc’altro in una prima frazione alla camomilla, resa tale da una calura difficile da sopportare (anche per chi guarda, figuriamoci per chi gioca!).

La ripresa, bagnata dalla pioggia, è anche condita da una diversa vivacità: a recriminare per lo scarso cinismo è la squadra di mister Alari che spreca un’incredibile occasione da rete con N’Dri, impreciso sotto porta. Il possibile vantaggio si trasforma, nel giro di pochi minuti, nell’obbligo di inseguire i locali: il direttore di gara, non all’altezza della sfida, mal coadiuvato dal guardalinee, assegna un calcio di punizione al Porta Romana senza considerare un’iniziale trattenuta sul difensore ospite. Batte e bene Mazzoni, Matteo G. stacca su tutti ed incoccia all’angolino basso dove neanche D’Ambrosio può arrivare. Al minuto 62 l’incontro si sblocca, 1-0.
Gli animi in campo si scaldano, l’arbitro estrae due “red card” per altrettanti uomini in panchina, uno per parte, ed il nervosismo si manifesta in entrate scomposte che producono reiterati cartellini. L’Antella, però, riesce a reagire: il neo entrato Posarelli serve un filtrante per Turchi, controllo e….atterrato sul più bello per un calcio di rigore solare (pur sotto la pioggia insistente del secondo tempo). Lo stesso numero 11 si incarica della battuta e spiazza Morandi. 1-1 all’82°. 

Turchi esulta per il pareggio

Infine, proprio quando la gara sembrava destinata al pareggio e qualsiasi verdetto rimandato alla gara di ritorno, ecco la gioia dei nero-arancio allo scadere del tempo. Di nuovo una situazione piazzata, ancora dall’out destro. Stavolta è un corner, teso, in area i movimenti convulsi dei giocatori producono un blocco studiato, dalla marcatura si libera il più alto di tutti, Giachi, terzo tempo e porta bucata. 2-1. Per la reazione non c’è più tempo. Per ribaltare il pronostico, invece, ci sono ancora 90 minuti.

Il video della gara

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY