Centro Sportivo Fiorentina, la posa della prima pietra sarà…

Centro Sportivo Fiorentina, la posa della prima pietra sarà…

Il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini fiducioso sulle tempistiche dei lavori

230
0
SHARE

Bagno a Ripoli si dimostra garanzia di efficienza e celerità per quanto riguarda gli sviluppi della questione Centro Sportivo dell’ACF Fiorentina. Infatti, dopo l’acquisto del terreno da parte della neo proprietà viola che vedrà sorgere la nuova cittadella sportiva (clicca qui per i dettagli ) in area ripolese, Il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, ospite nella trasmissione TELEGRAM, ha parlato delle tempistiche dei lavori per la realizzazione del Centro Sportivo della ACF Fiorentina.

“Sono due aree – ha detto il Sindaco – Un’area, l’ex centro di formazione Enel, ha già una funzione urbanistica specialistica; e quindi su quell’area, dove insiste già un edificio, una villa piuttosto ampia, possono iniziare i lavori di sistemazione. Per questi sarà la Fiorentina a dare tempi più precisi, compatibili con il progetto che seguirà, ma secondo me potrebbero partire tra gennaio e febbraio, e insieme al Presidente potremo, in tempi piuttosto rapidi, mettere la prima pietra.”

“Sugli altri terreni – ha detto poi Casini – c’è bisogno di una variante urbanistica. La avvieremo già in questo mese: il 28 di ottobre avremo il primo passaggio in Consiglio Comunale, fondamentale sotto il profilo politico e d’indirizzo per l’avvio del procedimento, per il quale ci vorranno dai 9 ai 12 mesi.”

Ricordiamo che l’area interesserà 25 ettari in cui sorgeranno dieci campi da calcio (di cui due con piccole tribune coperte), una palestra con piscina ed una foresteria campus studi per ospitare i ragazzi che dopo l’allenamento non riescono a rientrare a casa. Ospiterà settore giovanile viola, Fiorentina’s Women e Prima Squadra.

Qui l’estratto della puntata: https://www.facebook.com/TeleIride/videos/2377586809159575/

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY