Bagno a Ripoli “riciclona”, diminuiscono i rifiuti e la differenziata cresce del...

Bagno a Ripoli “riciclona”, diminuiscono i rifiuti e la differenziata cresce del 3%

I dati forniti da Alia SpA segnano un trend molto positivo sul fronte rifiuti nel territorio comunale. Nei primi mesi dell’anno la differenziata sale al 63,25% (68% con il vecchio metodo di calcolo) ma soprattutto si producono meno rifiuti: l’indifferenziato diminuisce addirittura del 13%. Il sindaco Casini: “Obiettivo raggiungere il 70% di differenziata entro il 2020”. A breve porta a porta in tutte le frazioni

421
46
SHARE

Bagno a Ripoli si conferma un territorio “riciclone”, produce sempre meno rifiuti e differenzia sempre di più. Sono i dati forniti da Alia SpA, la società pubblica che gestisce la raccolta dei rifiuti nella Toscana centrale, a delineare un quadro positivo per il comune alle porte di Firenze. Nei primi sei mesi del 2019, innanzitutto, i cittadini ripolesi hanno fatto salire l’asticella della raccolta differenziata di oltre il 3%: era al 60% nello stesso periodo del 2018, è oggi al 63,25% (che corrisponderebbe al 68% secondo il metodo di calcolo in vigore fino a poco tempo fa). Febbraio e aprile i mesi più virtuosi, rispettivamente con il 64,06% e il 64,51% di differenziata.

Oltre a questo aspetto, di per sé già degno di nota, da sottolineare è soprattutto l’andamento della produzione dei rifiuti, in fortissimo calo. Nel primo semestre dell’anno, i cittadini ripolesi hanno prodotto 7.745 tonnellate di rifiuti, a fronte delle 8.268 tonnellate dei primi sei mesi del 2018. Una diminuzione complessiva del 6,13% così ripartita: i rifiuti differenziati vengono abbattuti di circa il 2%, i rifiuti indifferenziati addirittura del 13%.

“Un risultato positivo – commenta il sindaco Francesco Casini – possibile grazie allo sviluppo di politiche sui rifiuti come il porta a porta, che sta diffondendo tra i cittadini un’attenzione sempre maggiore al tema della sostenibilità ambientale e ha eliminato i cassonetti su strada che spesso si trasformavano in vere e proprie discariche a cielo aperto ad uso anche di soggetti e imprese provenienti da fuori comune. Il nostro obiettivo è incentivare questo sistema di raccolta e raggiungere il 70% di differenziata entro il 2020, un risultato alla nostra portata”.

Al momento, sono circa 6.000 le utenze interessate dal porta a porta (di cui 5.500 domestiche). Nei prossimi mesi, il sistema di raccolta casa per casa sarà esteso a tutto il territorio comunale per interessare la totalità delle utenze, circa 11.800, migliorando ulteriormente la qualità dei materiali inviati agli impianti di riciclo e compostaggio.

“Oltre alle frazioni collinari – dice l’assessore all’ambiente Enrico Minelli – estenderemo il porta a porta al capoluogo e, in collaborazione con il Comune di Firenze, alle frazioni di Sorgane e Ponte a Ema. Oltre a questo, siamo pronti insieme ad Alia a potenziare il servizio con una riorganizzazione complessiva e nuovi strumenti come i mastelli per carta e indifferenziato e l’individuazione di postazioni per bidoncini condominiali molto richiesti dalla cittadinanza”.

Positivi, infine, i dati relativi all’attività dell’Ecocentro di Alia spa a Campigliano, che registra un incremento di utenti. Nei primi sei mesi dell’anno vi hanno conferito i rifiuti 14.752 persone, a fronte delle 14.110 del primo semestre 2018 per un incremento di quasi il 5%. In linea con l’anno precedente la quantità di rifiuti conferiti: 1.076 tonnellate da gennaio a giugno contro le 1.072 tonnellate del primo semestre 2018.

46 COMMENTS

  1. I just want to say I am all new to blogs and actually loved your website. Likely I’m going to bookmark your blog . You certainly have awesome posts. Bless you for revealing your blog site.

  2. What I wouldnt get for possess a controversy along with you relating to this. You just let them know a lot of things that come from nowhere fast in which Internet marketing fairly certain Identity use a fair picture. Your weblog is extremely good creatively, After all people will not be bored stiff. But other people who is able to see past the video clips and also the design will not be thus pleased using your generic knowledge of this specific matter.

  3. I blog often and I really thank you for your information. This great article has truly peaked my interest. I’m going to book mark your blog and keep checking for new details about once per week. I opted in for your Feed as well.

  4. I would like to thank you for the efforts you have put in writing this blog. I’m hoping to check out the same high-grade blog posts from you in the future as well. In truth, your creative writing abilities has encouraged me to get my very own blog now 😉

  5. An impressive share! I have just forwarded this onto a coworker who had been doing a little research on this. And he actually bought me lunch due to the fact that I stumbled upon it for him… lol. So allow me to reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending the time to discuss this matter here on your blog.

  6. I’m impressed, I have to admit. Rarely do I encounter a blog that’s equally educative and engaging, and let me tell you, you have hit the nail on the head. The issue is something which too few people are speaking intelligently about. Now i’m very happy that I came across this in my search for something regarding this.

  7. Aw, this was a really good post. Taking a few minutes and actual effort to generate a good article… but what can I say… I procrastinate a whole lot and never manage to get anything done.

  8. This is a good tip particularly to those fresh to the blogosphere. Brief but very accurate info… Thanks for sharing this one. A must read post.

  9. I like this blog very much, Its a very nice situation to read and find info . “From now on, ending a sentence with a preposition is something up with which I will not put.” by Sir Winston Churchill.

  10. Howdy, I believe your web site might be having browser compatibility problems. Whenever I take a look at your site in Safari, it looks fine however when opening in I.E., it has some overlapping issues. I just wanted to give you a quick heads up! Apart from that, excellent site!

  11. I’d like to thank you for the efforts you have put in penning this website. I really hope to view the same high-grade blog posts from you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has inspired me to get my own blog now 😉

  12. I discovered your blog website on google as well as check a few of your early messages. Continue to keep up the great operate. I just additional up your RSS feed to my MSN Information Viewers. Seeking forward to finding out more from you in the future!?

  13. Good post. I learn something new and challenging on blogs I stumbleupon on a daily basis. It will always be helpful to read through articles from other writers and use something from other web sites.

LEAVE A REPLY