Zoppini del Centrodestra per Impruneta: “Priorità al sociale”, una mozione (bocciata) per...

Zoppini del Centrodestra per Impruneta: “Priorità al sociale”, una mozione (bocciata) per non sprecare e donare i prodotti alimentari in eccedenza!

Una mozione impegnata sul sociale bocciata da Impruneta Comune Aperto

499
CONDIVIDI
Matteo Zoppini, consigliere comunale del Centrodestra ha presentato nell’ultimo Consiglio Comunale una mozione rivolta al sociale, utile nonché intelligente. Oggetto del documento è il seguente: le eccedenze alimentari quotidiane dei vari negozi del Comune, dirette al cestino dei rifiuti, non sprechiamole ed anzi doniamole a privati e associazioni che possano distribuirle a chi ne ha bisogno. I dettagli nel comunicato stampa:

“Dobbiamo darci delle priorità: io nel primo consiglio comunale utile ho portato una mozione sul sociale. Una mozione frutto del lavoro della campagna elettorale, dove con tanti operatori del settore alimentare, dell’abbigliamento e del farmaceutico mi sono confrontato.” – Esordisce il neo consigliere comunale Matteo Zoppini. 

Vi siete mai chiesti che fine fanno le eccedenze alimentari una volta che i negozi chiudono la sera? Nella maggior parte dei casi vengono buttate. La mia mozione invece prevede che a fronte di un’agevolazione su imposte comunali gli esercenti siano incentivati a donare prodotti alimentari in eccedenza direttamente a privati o mediante delle associazioni, il tutto disciplinato in modo chiaro e puntale dalla legge 166 del 19 Agosto 2016. Non di meno i generi non destinati al consumo umano sarebbero potuti essere al centro di un progetto di compostaggio e riciclo.” 

“Tutto questo sarebbe stato possibile se Impruneta Comune Aperto non avesse bocciato la mia mozione. In un clima politico locale e nazionale dove i cittadini si stanno sempre più allontanando dalla politica questo sarebbe stato un segnale forte e concreto. E’ evidente che aiutare chi magari non riesce a mettere insieme il pranzo con la cena non sia una loro priorità. La cosa curiosa è che questa mozione, anche se presentata da forze di centro-destra, è stata approvata all’unanimità in diversi comuni toscani a guida centro-sinistra, tra cui anche Firenze. Mi domando se anche ad Impruneta di fronte a questo tipo di proposte si riuscirà mai ad andare oltre l’appartenenza partitica. Ci tengo invece a ringraziare le opposizioni che hanno favorevolmente accolto questa proposta e a loro dico: da qua ripartiamo insieme. I potenti rammentino che la felicità non nasce dalla ricchezza nè dal potere, ma dal piacere di donare.” – conclude Zoppini con una citazione di Fabrizio De Andrè.

Video della proposta di Matteo Zoppini in Consiglio Comunale: https://www.facebook.com/matteozoppiniconsigliere/videos/2139324496345525/

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.