Scuola di via Roma, Impruneta Comune Aperto attacca le opposizioni: “Soltanto ostruzione...

Scuola di via Roma, Impruneta Comune Aperto attacca le opposizioni: “Soltanto ostruzione e allarmismo”

274
0
SHARE

Di seguito il comunicato stampa diffuso dal gruppo di maggioranza Impruneta Comune Aperto, successivo al Consiglio Comunale tenutosi nella giornata di ieri, relativo al punto dell’o.d.g. sulla scuola di Via Roma:

“Ieri pomeriggio (30/05/2019) presso il palazzo comunale si è tenuto il consiglio comunale, uno dei punti all’ordine del giorno che è stato discusso era la domanda di attualità (presentata dal gruppo Centrodestra per Impruneta) sui lavori e la riapertura della scuola di Via Roma, abbiamo trovato buffe le varie dichiarazioni che sono state fatte in consiglio da parte del suddetto gruppo consiliare e sulla stampa qualche giorno fa da parte del gruppo consiliare Cittadini Per. Ancora una una volta le loro azioni e dichiarazioni si sono dimostrate puramente di ostruzione e di allarmismo nei confronti dei genitori e cittadini, cercando di bloccare la riapertura di un plesso come quello di Via Roma per il quale tanto sembrava si battessero.

Bizzarre e curiose anche le richieste e le accuse che vengono rivolte all’amministrazione comunale. Vorremmo ricordare ai consiglieri di opposizione che gli atti inerenti ai lavori per la riapertura sono tranquillamente consultabili facendo richiesta di “accesso agli atti”, che, nel caso non se lo ricordassero, è nelle loro facoltà di consiglieri.
Se poi è intenzione continuare a strumentalizzare ogni singola azione dell’amministrazione comunale, comprese quelle concertate col gruppo di monitoraggio, dove siedono al tavolo il dirigente scolastico, il presidente del consiglio di istituto, docenti e genitori, facciano pure. La continua richiesta di incontri informali e convocazioni ai limiti dell’inaccettabilità sono all’ordine del giorno con l’unico obiettivo di trovare scuse per attaccare l’amministrazione e il suo lavoro. 
Noi, nonostante le difficoltà burocratiche che ci sono state, andiamo avanti, ricordando che i lavori sono già iniziati e che la ditta era al lavoro anche durante il fine settimana.

Bizzarre e curiose anche le richieste e le accuse che vengono rivolte all’amministrazione comunale. Vorremmo ricordare ai consiglieri di opposizione che gli atti inerenti ai lavori per la riapertura sono tranquillamente consultabili facendo richiesta di “accesso agli atti”, che, nel caso non se lo ricordassero, è nelle loro facoltà di consiglieri.
Se poi è intenzione continuare a strumentalizzare ogni singola azione dell’amministrazione comunale, comprese quelle concertate col gruppo di monitoraggio, dove siedono al tavolo il dirigente scolastico, il presidente del consiglio di istituto, docenti e genitori, facciano pure.

La continua richiesta di incontri informali e convocazioni ai limiti dell’inaccettabilità sono all’ordine del giorno con l’unico obiettivo di trovare scuse per attaccare l’amministrazione e il suo lavoro. 
Noi, nonostante le difficoltà burocratiche che ci sono state, andiamo avanti, ricordando che i lavori sono già iniziati e che la ditta era al lavoro anche durante il fine settimana.”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY