Per Una Cittadinanza Attiva al veleno: “Le mani sul Pian di Ripoli…venduto...

Per Una Cittadinanza Attiva al veleno: “Le mani sul Pian di Ripoli…venduto molto fast”

forti critiche rivolte all'Amministrazione per le scelte urbanistiche che trasformeranno l'area

550
0
SHARE
Pian di Ripoli

Parole al vetriolo nel comunicato stampa del gruppo consiliare Per Una Cittadinanza Attiva, fortemente critico nei confronti delle recenti scelte urbanistiche che trasformeranno nel giro di pochi anni il Pian di Ripoli, interessato dai lavori della Tramvia e del Centro Sportivo dell’ACF Fiorentina, il più grande d’Italia oltre ad altri interventi più o meno impattanti.

“Ha deciso da solo, nella sua grande e impareggiabile saggezza. Non si sa se ispirato più da Donald Trump o dal Cavaliere del “Ghe pensi mì”, questa estate il nostro Sindaco, in totale solitudine e in gran segreto, si è venduto il Pian di Ripoli.

Una stretta di mano e via: anni di virtuose e difficili scelte urbanistiche per resistere alla speculazione edilizia, Piani Strutturali partecipati con i cittadini, vincoli stringenti, agricoltura e corridoi ecologici... tutto spazzato via grazie ai pieni poteri che il silente Partito Democratico gli ha conferito. In gioco c’erano “solo” ambiente, paesaggio e identità del nostro territorio… “

“Le mani sul Pian di Ripoli: così, dopo il grande deposito-officina della tramvia e i parcheggi scambiatori, arriveranno il Centro sportivo della Fiorentina (22 ettari di terreno e 20.000 mq di superficie edificabile); un campeggio con bungalow, piscine e minimarket alla Pieve a Ripoli; un centro congressi al resort Villa Olmi e molto altro ancora. Nel dettaglio:

  1. Primo parcheggio scambiatore per la tramvia: 196 posti auto su 8.550 mq.
  2. Secondo parcheggio scambiatore per la tramvia: 262 posti auto su 8.950 mq.
  3. Deposito tramvia. Superficie dell’area: 41.600 mq su cui saranno edificati l’officina (2.848 mq) e il rimessaggio (2.295 mq), oltre a: stazione di servizio, tunnel lavaggio, officina impianti fissi, sottostazione elettrica.
  4. Resort Villa Olmi: ampliamento di 4.600 mq per una sala congressi da 5/600 posti, 60 nuove camere, piscina, ristorante e uffici.
  5. Terzo parcheggio scambiatore per la tramvia: 374 posti auto su 21.700 mq.
  6. Capolinea della tramvia, con due pensiline e un fabbricato per il bar, la biglietteria, bagni pubblici e locali per il personale e per la polizia municipale (472 mq coperti su un’area pavimentata di 1.586 mq). A fianco: stazione di scambio per 6 autobus (ATAF ed extraurbani).
     
  7. Centro sportivo della Fiorentina (22 ettari) con 10-12 campi da calcio; uffici nella cascina di Villa Corsi (ex-Enel); e nuove edificazioni per palestre, piscine, spogliatoi, foresteria, refettorio per un totale di 20.000 mq di nuova Superficie Edificabile.
  8. Raddoppio della S.I.A.F. in via Don Perosi con sopraelevazione dell’edificio esistente e nuova ala di 800 mq.
  9. Scuola di Padule: ampliamento di 1.434 mq per le nuove aule e 648 mq per gli impianti sportivi e i servizi.
  10. Scuola di Rimaggio: ampliamento.
  11. Villa La Massa: ampliamento da 37 a 86 camere per 172 posti letto totali, attraverso la realizzazione di nuovi edifici per circa 4.000 mq, nuova piscina e parcheggi verdi per 192 auto (sup. 6.741 mq).
  12. Match Ball Country Club. 4.200 mq di nuova Superficie Utile Lorda per: palestra con centro benessere, nuova piscina con caffetteria, ampliamento club house, foresteria e direzione.
  13. Camping con 100 bungalow prefabbricati alla Pieve a Ripoli (4.000 mq di superficie edificabile), oltre a bar-ristorante (500 mq), mini-market (300 mq), piscine ludiche all’aperto, parcheggi; + ampliamento zona sportiva ACD Bagno a Ripoli con nuovo campo di calcetto e piscina coperta.

È stato tutto molto fast, compresa la democrazia ridotta ad un sindaco che fa il sensale e a consiglieri comunali che ratificano scelte già prese altrove.”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY