“Buongiorno Ceramica”, la SVEGLIA di Impruneta a suon di Cotto!

“Buongiorno Ceramica”, la SVEGLIA di Impruneta a suon di Cotto!

3-4-5 Giugno: il programma della tre giorni dedicata al Cotto

2094
0
SHARE

In allegato l’articolo della Rubrica FiloRosso di Mirko Sulli su criticità del settore “cotto”,  questione Disciplinare e idee per un’auspicata promozione: COTTO IMPRUNETINO E LIBERO MERCATO

 

“Buongiorno Ceramica” torna, per la seconda edizione, sugli schermi imprunetini: venerdì 3, sabato 4, domenica 5 Giugno. Appuntamento clou dell’anno per il cotto e le sue Fornaci, Buongiorno Ceramica è la commistione di diverse arti dedite a creatività e manualità, fusione di epoche e stili, dall’antico del cotto al moderno del design.

Buongiorno Ceramica è un’occasione per valorizzare il prodotto che più di altri rappresenta Impruneta; è, ovviamente, un momento socio-culturale di estrema importanza per richiamo turistico dunque riflesso economico; è, infine, l’opportunità di conoscere il mondo del cotto e vivere le fornaci, per di più, ornate da performance artistiche e spettacoli teatrali, danzanti, musicali.

Nel post-kermesse vi sapremo rispondere alle domande che, a noi, è sorta spontanea: Buongiorno Ceramica è l’esempio di vitalità, ossigeno puro per il settore cotto, che diventa rammarico al pensiero di una durata limitata a soli 3 giorni l’anno? Considerate le criticità del settore (Leggi qui) e visto il valore dell’evento, è da considerarsi punto d’arrivo o piuttosto base di partenza?

Buongiorno Ceramica è una manifestazione che coinvolge 15 Regioni e 37 Comuni, transitando anche da Impruneta. Obiettivo: diffondere il “verbo” del Made in Italy, in particolar modo dell’eccellenza nostrana della terracotta, di cui Impruneta è tra i più noti produttori mondiali.

Tre giorni, sette eventi in sette fornaci.

VENERDI’ 3
alle ore 17:00 FORNACE UGO POGGI con l’installazione artistico/architettonico del gruppo fiorentino di design Funkie Fresh Factory; lo spettacolo per bambini Labollatorio; opere pittoriche di Fiorella Noci e Maurizio Biagi
dalle ore 21:00: FORNACE MASINI con opere del fotografo Riccardo Bagnoli e dello scultore Marco Orsucci; spettacolo teatrale “Inferno” alle ore 22:00 del gruppo toscano Teatro tra i binari

SABATO 4 GIUGNO
alle ore 18:00 FORNACE MASSIMO CARBONE con la street artist bolognese Elisa Muliere e la performance di Mademoiselle Sarabande, due pianiste telentuose che intonano melodie classiche con esibizioni originali ed innovative.
dalle 21:00 FORNACE PESCI GIORGIO E FIGLI con l’artista Libertà; performance di Elena Baroni con costume di Paola Togneri; opere dello scultore Roberto Coccoloni

13241201_10153951760946998_3340020933777297361_n

DOMENICA 5 GIUGNO
ore 17:00 FORNACE MITAL con lo street artist Jerico; opere dell’artista Francesco Battaglini; opere dello scultore Silvano Porcinai.
alle 18:30 FORNACE ARTENOVA con lo street artist Gomez; opere dell’Associazione Art Art Impruneta, opere della scultrice Elisabetta Cecchi; opere di Antonio Bernardini e Daniele Marilli
ore 21:00 SERGIO RICCERI TERRECOTTE con l’artista fiorentino Moradi il Sedicente

Gran Finale, infine, in Piazza Buondelmonti alle ore 22:00 con lettura del Poema Pirico della scrittrice/poetessa Viola Barbara, coreografia danzante del gruppo No Title Yet e “rogo” della scultura lignea di Moradi, sita al centro di Impruneta per i tre giorni di eventi.

Fermento e soddisfazione traspaiono dalle dichiarazioni del Vicesindaco9 Joele Risaliti, coordinatore tra le istituzioni della manifestazione: “Dopo il successo della scorsa edizione abbiamo voluto nuovamente portare questa nostra antica arte nel mondo dell’arte contemporanea, tramite la contaminazione con street artist e designer, il tutto accompagnato da musica , teatro e spettacoli per i più piccoli. E’ un weekend da non perdere!”

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY