Ampliamento della rete gas metano sul territorio comunale di Impruneta

Ampliamento della rete gas metano sul territorio comunale di Impruneta

Località Ravanella-Riboia: SP.70 (Imprunetana per Pozzolatico), via Riboia, via di Nizzano.

192
CONDIVIDI

Nei mesi scorsi si sono svolti alcuni incontri che hanno portato l’amministrazione comunale a sollecitare Toscana Energia ad ampliare la rete gas metano sul proprio territorio. Pur consapevoli del prossimo “bando di gara di gestione della rete gas” che sta subendo diversi ritardi nella partenza, Toscana Energia si è da subito resa disponibile a verificare la fattibilità dell’intervento richiesto.

Questo anche viste le trasformazioni che nell’ultimo decennio si sono avute sul territorio, in particolar modo con i frazionamenti di unità immobiliari molto grandi (ex case padronali, case coloniche) che hanno portato ad aumentare in maniera consistente il numero di residenti nelle zone di via di Nizzano e via di Riboia, con un aumento non secondario degli utenti.

Intervento primario già richiesto nelle “opere di estensione della rete” da inserire nel bando, ma che, come emerso nelle riunione ATEM, non risultano essere “obbligatori” al fine del bando, e le priorità “verranno valutate successivamente”. A seguito della verifica fatta, Toscana Energia ha elaborato e presentato stamani il progetto esecutivo che prevede l’estensione della Rete per 4305 metri sulla S.P.70 (Imprunetana per Pozzolatico), via di Riboia e via di Nizzano.

Un intervento di rilievo che arriva dopo la chiusura dell’anello di via Colleramole fatto nel 2015. Un impegno di spesa importante per Toscana Energia per complessivi 659.000 euro comprendenti progetto, realizzazione dell’opera, ripristini, acquisizioni terreni, servitù, spese tecniche e quant’altro.

“Questo è un risultato importante” dichiara il Sindaco Alessio Calamandrei “Ho ascoltato le richieste dei cittadini, confrontandomi con loro più volte, ed ho scritto e seguito personalmente le richieste fatte a Toscana Energia, andando ad esporre direttamente nella loro sede quelle che erano le problematiche e le istanze dei cittadini. Non posso che ringraziare e congratularmi sia con i tecnici di Toscana Energia e col Presidente Federico Lovadina, per l’attenzione e la celerità con la quale hanno risposto. Adesso manca ancora un po’ di burocrazia (che purtroppo non manca mai), prima di concretizzare definitivamente il tutto. I passaggi fondamentali sono stati fatti, e non posso che essere soddisfatto del risultato.

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.