Urbanistica, come cambia Bagno a Ripoli: incontri a Grassina e Antella

Urbanistica, come cambia Bagno a Ripoli: incontri a Grassina e Antella

Mercoledì 4 dicembre doppio appuntamento per condividere e discutere con i cittadini le proposte progettuali e le linee guida del nuovo Piano operativo comunal

204
0
SHARE
urbanistica Bagno a Ripoli

Bagno a Ripoli – Urbanistica, cittadini a raccolta per condividere e discutere insieme le proposte progettuali e le linee guida del nuovo Piano operativo di Bagno a Ripoli, il principale strumento urbanistico del Comune attualmente in fase di revisione e aggiornamento.

Due le assemblee pubbliche già in calendario, entrambe in programma per mercoledì 4 dicembre: alle 18.15 l’appuntamento è a Grassina (al Circolo Acli di via San Michele a Tegolaia 1/A), alle 21.15 all’Antella (al Crc Antella in via di Pulicciano 53). Agli incontri, aperti a tutta la cittadinanza, saranno presenti il sindaco Francesco Casini, il vicesindaco con delega all’urbanistica Paolo Frezzi e l’architetto Antonino Gandolfo, dirigente comunale dell’Area Governo del territorio.

“Le assemblee – spiegano Casini e Frezzi – saranno l’occasione per illustrare i principi e i criteri con cui l’amministrazione sta aggiornando i propri strumenti urbanistici, per presentare alcune importanti proposte progettuali che interessano il territorio e tutta la comunità, e soprattutto per ascoltare ed accogliere le istanze e le proposte dei cittadini che dopo l’assemblea avranno a disposizione una finestra di dieci giorni per presentare i propri contributi”.

Successivamente all’adozione del Piano operativo da parte del Consiglio comunale, si aprirà inoltre per la popolazione la fase delle osservazioni, in vista dell’approvazione finale.

“Tra gli argomenti che tratteremo in assemblea – aggiungono Casini e Frezzi – ci saranno, ad esempio, l’ampliamento del giardino della Resistenza, il potenziamento della scuola Redi e lo sviluppo delle aree limitrofe, la riorganizzazione della viabilità nell’area dell’ospedale e la riqualificazione del parcheggio”.

Le assemblee partecipative organizzate dal Comune rispondono anche alle esigenze di informazione e partecipazione contemplate durante l’iter di formazione degli strumenti di pianificazione ai sensi della legge regionale della Toscana in materia di governo del territorio (legge 65/2014) e seguono l’incontro partecipativo dedicato alla realizzazione del nuovo centro sportivo della Acf Fiorentina all’altezza della rotonda di Quarto ospitato giovedì 28 novembre alla sala Ruah.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY