Terza corsia, da lunedì apre la bretella in via Peruzzi

Terza corsia, da lunedì apre la bretella in via Peruzzi

255
CONDIVIDI
Via Peruzzi, lunedì 19 agosto si apre la bretella temporanea realizzata per bypassare il tratto di strada interessato dalla costruzione del nuovo cavalcavia autostradale. Gli automobilisti in arrivo da Osteria Nuova, anziché procedere su via Peruzzi, saranno deviati sul bypass, che correrà parallelamente alla strada comunale, e che li condurrà al ponte attuale. La bretella darà anche accesso a via della Torre.

Nel frattempo, le maestranze di Pavimental, la ditta incaricata da Autostrade per la realizzazione della terza corsia dell’A1, potranno lavorare su via Peruzzi e realizzare l’innesto tra la strada e il nuovo cavalcavia. La bretella sarà dotata di apposita segnaletica orizzontale e verticale (in allegato lo schema grafico). Sarà istituto uno Stop con l’obbligo di fermarsi e dare precedenza per chi proviene da via della Torre prima di inoltrarsi nell’area di intersezione con la nuova viabilità. Sul bypass, sarà inoltre istituito il limite di velocità di 30 Km/h e il divieto di sorpasso.

Sempre da lunedì 19 agosto, in via Peruzzi, in un tratto di circa 200 metri compreso tra Villa Peruzzi in direzione Osteria Nuova, sarà istituito il senso unico alternato per consentire le lavorazioni necessarie alla realizzazione del nuovo cavalcavia. Il provvedimento sarà in vigore fino a venerdì 23 agosto in orario 7.00-18.00. Il senso unico alternato sarà regolato dal semaforo ma con traffico più intenso è previsto l’intervento di movieri. Istituito anche il limite di velocità di 30 km/h per un ulteriore tratto di 150 metri in avvicinamento all’area di

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.