“Non bruciamoci il futuro”: Potere al Popolo Bagno a Ripoli parla...

“Non bruciamoci il futuro”: Potere al Popolo Bagno a Ripoli parla di ambiente, terra, economia

89
CONDIVIDI

“Non bruciamoci il futuro”: si intitola così l’iniziativa organizzata da Potere al Popolo Bagno a Ripoli, realtà politica in corsa per le elezioni comunali con Antonio Matteini candidato sindaco. Giovedì 16 maggio, dalle ore 18, alla Casa del Popolo di Balatro (via di Balatro 14), si parlerà di futuro. Da non bruciare. Principalmente rispetto ai microtomi di ambiente, sostenibilità, educazione, ponendosi la seguente domanda: cosa possiamo fare noi nel nostro piccolo?

Dove stiamo andando? – i quesiti di Potere al Popolo –
In quali condizioni lasciamo la Terra ai nostri figli?
È possibile pensare ad una economia non centrata sullo sfruttamento ma sulla tutela del mondo in cui viviamo?
E cosa possiamo fare nel piccolo del nostro comune?
Temi di estrema attualità che coinvolgono ognuno di noi.
La carta della terra è stata scritta ma non è stata mai letta.
E invece abbiamo il dovere di proteggere il suolo, l’aria, l’acqua e il cibo di cui ci nutriamo.
Un tema promosso dai giovani del F.F.F. (Friday For Future) che finalmente hanno acquisito una forte sensibilità sulle questioni ambientali. E per concludere uno spuntino insieme con i prodotti della nostra terra”

Interverranno nel corso del pomeriggio Angelo Baracca, ex docente di Fisica all’Università di Firenze; Monica Ranieri, attivista StopTTIP – Stop. CETA; Gianni Monti, Assemblea beni comuni/diritti.
Introdurrà il candidato sindaco di PaP Bagno a Ripoli Antonio Matteini.

CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.