Oltre 600 i “ricicloni” ripolesi premiati: sconti sulla Tari e non solo…

Oltre 600 i “ricicloni” ripolesi premiati: sconti sulla Tari e non solo…

La cerimonia all'Ecostazione di Campigliano.

312
0
SHARE

Premiati i “ricicloni” di Bagno a Ripoli: ben 634 cittadini ripolesi che, nel 2018, hanno conferito correttamente i rifiuti, fruendo dell’ecostazione di Campigliano. Ieri, sabato 26 ottobre, via di Campigliano è stata presa d’assalto dai “grandi conferitori”, premiati direttamente dal sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e dall’assessore all’ambiente Enrico Minelli. 

Cifre da record per i premiati, il cui numero sale di oltre il 25% rispetto all’anno scorso – quando furono poco meno di 500.  Oltre all’attestato di riconoscimento, i cittadini hanno ricevuto un “trofeo” con la granata d’argento ed altri oggetti oltre – elemento premiante degno di nota – consistenti sconti sulla propria tariffa Tari. I cittadini che hanno superato i 200 punti (raccolti in base al quantitativo dei rifiuti portati al Centro di raccolta) avranno diritto ad uno sconto del 30% sulla parte variabile della tariffa, mentre chi ha raggiunto 150 punti avrà uno sconto pari al 20%.

I numeri dell’ecostazione di Campigliano raccontano di un grande apprezzamento da parte dei cittadini di Bagno a Ripoli…e non solo. Nel 2018, questi ultimi hanno inciso infatti per il 49,66% dei rifiuti conferiti, mentre l’altra metà è venuta da Firenze (33,63%) ed in parte minore dai Comuni limitrofi serviti da Alia (Greve in Chianti, Impruneta, Fiesole, Rignano sull’Arno, Figline Incisa Valdarno e altri ancora). Lo scorso anno gli utenti conferitori sono stati ben 9.513, con una crescita del 65% rispetto al 2015, primo anno registrato. Una crescita vertiginosa, che ha ovviamente riguardato anche la quantità di rifiuti conferiti. Si va dalle 1.790 tonnellate del 2015 alle 2.015 del 2018 (+13%). Ancora più interessante il dato relativo ai rifiuti conferiti dai cittadini ripolesi: siamo passati dalle 432 tonnellate del 2015 alle 1.001 del 2018, con un incremento record del +132%.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY