Nasce “Le Botteghe di Via Roma”, il Centro Commerciale Naturale di Bagno...

Nasce “Le Botteghe di Via Roma”, il Centro Commerciale Naturale di Bagno a Ripoli

229
0
SHARE

Si è costituito nei giorni scorsi il Centro Commerciale Naturale di Bagno Ripoli “Le Botteghe di Via Roma”. Si tratta di un avvenimento importante perché nel Capoluogo chiantigiano non si era mai costituita nessuna organizzazione dei commercianti. L’adesione al CCN è stata molto elevata: hanno aderito circa l’80% delle attività di impresa presenti a Bagno a Ripoli. E’ stato eletto presidente Luca Passavinti, titolare di Ottica Vogue. Passavinti è già membro della presidenza Confesercenti di Bagno a Ripoli; e a lui va il merito di essere stato, negli anni, un concreto punto di riferimento per tutti i commercianti del capoluogo.

Ho sempre creduto nel progetto di realizzazione di un Centro Commerciale Naturale a Bagno a Ripoli, nonostante alcuni tentativi non riusciti nel passato. – ha affermato Luca Passavinti, neo Presidente del CCN Le Botteghe di Via Roma – Un ringraziamento particolare all’Assessora allo Sviluppo Economico del Comune di Bagno a Ripoli, che è sempre stata vicina alle esigenze delle PMI e ha sostenuto in maniera concreta il percorso che ha portato alla costituzione del Centro Commerciale NaturaleUn ulteriore ringraziamento ai consiglieri Alessandro Bianchi e Alberto Albergucci che hanno sostenuto in maniera importante nella costruzione del CCN”.

Il Centro Commerciale Naturale costituisce uno strumento importante per lo sviluppo delle imprese; – ha concluso Passavinti – grazie al sostegno di Confesercenti potrà intraprendere un percorso inclusivo dell’intero tessuto commerciale”.

Sarà fondamentale per l’attività del CCN una proficua e costante collaborazione con le associazioni del territorio, a partire dalla ProLoco. Al Presidente Passavinti e a tutti i membri de “Le Botteghe di Via Roma” gli auguri di buon lavoro di Confesercenti Firenze.

SHARE
Previous articleIl rispetto calpestato
Next articlePolitica, Nardella e Casini a Ponte a Ema
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY