“Grazie Ciurma”: un nuovo calcino per gli studenti della Redi

“Grazie Ciurma”: un nuovo calcino per gli studenti della Redi

Donato dalla compagnia teatrale La Ciurma, campione di risate e beneficenza

164
0
SHARE
calcino

“Grazie Ciurma”: un nuovo calcino per gli studenti della Redi

Un piccolo gesto, a volte, basta per misurare la grandezza di un progetto. Ludico, sociale. Nato quasi per caso e consolidatosi nel tempo. Come quello de “La Ciurma”, compagnia teatrale amatoriale di Bagno a Ripoli che strappa un sorriso (anche due), durante e dopo gli spettacoli.

Vi avevamo raccontato dell’ultimo appuntamento con lo show Frankestein Junior con i ragazzi de La Ciurma sul palco del Circolo Ricreativo Cultura di Antella sabato scorso, 30 novembre.
Un pomeriggio divertente, per grandi e piccini, partecipato…dunque riuscito in tutto per tutto.

Anche nella sua finalità più nobile, promuovere lo spirito solidale ed aiutare, nell’atto pratico, realtà del nostro territorio: tra queste, gran parte dell’incasso – oltre 1200 euro – è stato donato all’associazione “Progetto Andrea Onlus”. 

Non solo. Nella giornata di ieri, alcuni attori de La Ciurma hanno consegnato personalmente un “calcino”, come chiamiamo in Toscana il calcio balilla, alla Scuola primaria di secondo grado Francesco Redi. Un piccolo gesto, appunto. Che potrà significare per i giovani studenti ripolesi una nuova possibilità di gioco, ritrovo e divertimento prima dell’ingresso mattutino a scuola o durante la ricreazione.

calcino

Un bel “calcino” marchiato da un teschio dei Pirati che la nostra Ciurma, dallo spirito benevolo ed aggregativo, non combatte ma accoglie sopra la propria barca. Speciale come non se ne vedeva da tempo! 

La Scuola Redi ha ringraziato la Compagnia teatrale con le seguenti parole trascritte sulla pagina Facebook: “Grazie alla compagnia “La Ciurma” da domani mattina gli studenti della Redi avranno a disposizione un nuovo calcino! Grazie grazie grazie“.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY