Eccellenza, si accende il mercato: il Porta Romana punta su Mazzoni come...

Eccellenza, si accende il mercato: il Porta Romana punta su Mazzoni come partner di Vecchi

classe 1993, ex Antella e Rufina, i nero-arancio puntano sulla sua voglia di riscatto. Con lui arrivano anche ...

436
CONDIVIDI

Eccellenza, Girone B: il calcio mercato entra nel vivo.
Dopo un’inaspettata annata, la scorsa, tra le fatiche di bassa classifica i nero-arancio del Porta Romana ambiscono ad una stagione, la prossima, con altre ambizioni. Sorprendente, magari, come dimostra un mercato che vuol pescare tra certezze della categorie, volontà di riconfermarsi e speranze di riscatto.

Il nome più altisonante della campagna acquisti del DS Chiarelli è, fin qui, quello di Matteo Mazzoni, mancino classe 1993 e nostra conoscenza di vecchia data: originario dell’Antella ed ex bianco-celeste con due stagioni – una in Promozione ed una in Eccellenza – indossando la maglia del suo paese, l’ultimo campionato l’ha vissuto nella Val di Sieve, all’Audax Rufina, in Promozione. Un’annata in chiaroscuro, complicata per l’intera società bianco-nera, nella quale non è riuscito a ripetere i fasti del 2015/16 quando, vestendo per la prima volta la casacca della Rufina, andò in doppia cifra per numero di assist e gol, conquistando gli onori della cronaca dilettantistica toscana.
Adesso, dopo Antella, ancora Rufina ed una parentesi alla Fortis Juventus, l’esterno sinistro d’attacco ha la possibilità di rilanciarsi e far parlare nuovamente di sé: l’Eccellenza non è un campionato nuovo per lui, l’ampio campo in sintetico il suo terreno di gioco ideale per esprimere al meglio le importanti doti atletiche affiancate ad un mancino preciso e potente. Nella sua annata migliore fece le fortune di bomber Righini, ora è pronto a servire assist al neo compagno Vecchi, faro dell’attacco fiorentino.

Mazzoni è già stato ufficializzato dal Porta Romana e, insieme a lui, arrivano anche Riccardo Vanni, centrocampista classe 1996 dal Valdarno e Matteo Spinelli, difensore centrale classe ’95 con un passato giovanile di rilievo: dopo aver mosso i primi passi nel Certaldo, Spinelli è cresciuto nelle giovanili della Fiorentina (otto stagioni, fino alla Primavera, compagno di squadra, tra gli altri, di Bernardeschi), ha indossato le maglie di Tuttocuoio (C2), Fortis Juventus, Colligiana (3 stagioni), Campobasso e Castelfiorentino, collezionando oltre 100 presenze nel campionato di serie D.

Mazzoni con il DS Chiarelli
CONDIVIDI
Nato nel 1990, mi sono appassionato alle vicende locali per necessità di lavoro, scoprendo che basta guardarsi intorno per raccogliere spunti di riflessioni e motivi di scrittura. Scrivere, è la mia esigenza. Conoscere la Storia, la mia passione. Vivo ad Antella, "campanilista" quanto basta, vago per il territorio alla ricerca di aneddoti da raccontare. Collaboro con TuscnayPeople e Tele Iride.