Amatori Antella, il finale è da antologia: Dukwa ne fa 12 in...

Amatori Antella, il finale è da antologia: Dukwa ne fa 12 in campionato e Burki perde la scommessa…

Con la doppietta di ieri Marco D'Aquino, lo Sneijder di Osteria Nuova, arriva a 12 reti in campionato e chiede il conto...a Burki!

357
CONDIVIDI

Poteva, forse, non accadere niente nell’ultimo lunedì amatoriale della stagione 2018/19? Certo che no!
Spazio, dunque, alle cronache di ordinaria follia amatoriale perchè si sa, quando ci sono di mezzo Tizi, Ibio, Balu, D’Aquino clan and co., qualcosa succede sempre.

Di fatto la partita conclusiva dell’anno non contava assolutamente niente: Antella già salva con varie giornate d’anticipo e spazio a chi ha giocato meno. Ma…
L’attenzione della curva era tutta per la scommessa tra Burki ed il bomber della squadra, Marco D’Aquino, stipulata tra i due ad inizio campionato: “Se segni 10 reti ti pago un pizzino, se ne sigli 11 bistecca e vinello di classe, se arrivi 16 tutto pesciolino!”, disse Burki con la sicurezza dell’uomo che non sbaglia mai. Una “puntatina” agile: anno scorso il n.7 era andato in gol soltanto 4 volte, la sua vena realizzativa appariva annebbiata da anni di inattività, la doppia cifra un’utopia.


Invece, eccoti qua il Dukwa che non ti aspetti, definitivamente esploso sotto lo stimolo di una cena offerta, lui che per risparmiare non si siede ad un ristorante dal 1995. Adesso, MD7, potrà assaporare il gusto di una fiorentina al sangue, commuovendosi all’idea di non dover tirare fuori un euro.
Tutto merito della doppietta di ieri, emblema di memorabilità: sotto per 4-1 dopo un primo tempo ignobile, l’Antella ed il suo bomber entrano per la ripresa con un altro piglio. Burki, re dei gufi, si agita in tribuna: “L’ho persa qui”. Ma la scaramanzia non gli è sufficiente: è il minuto 50, Cammilli sponda per Dukwa, controllo e tiro al giro….attimi di suspence, poi l’esplosione. E’ l’11° gol in stagione dello Sneijder dell’Osteria Nuova.
Lo svenimento del portiere è dichiarato, chissà se anche lui avrà la sua fetta di tagliata, mentre Dukwa pur sul 4-2 esulta come non mai: via la maglia e corsa sotto la curva a reclamare quanto promesso da Burki, evidentemente scioccato dall’accaduto. Mani sui capelli e sguardo di chi ha appena appreso che la tredicesima 2018 sarà devoluta in beneficenza…

E poi?
Tempo pochi istanti ed il n.7 segna pure il 4-3, scatenato, gocce di speranza che non portano tuttavia il frutto agognato del pareggio. L’annata finisce con una sconfitta ma poco importa, come dimostra l’abbraccio tra squadra e la sempre presenta curva antellese, in sostegno dei bianco-celesti anche d’inverno e a -5, pure in trasferte proibitive tra la steppa della periferia fiorentina. Il lunedì amatoriale è pur sempre qualcosa di speciale.

Bandaccia
E l’Antella l’è bella
CONDIVIDI
Il Circolo Ricreativo Culturale di Antella è una realtà associativa viva e dinamica, capace di offrire alla cittadinanza una svariata gamma di manifestazioni di intrattenimento, cultura, politica e buona cucina. Murata la prima pietra il 2 giugno 1958, a quasi 60 anni di distanza, il Circolo non ha perso la capacità di sapersi rinnovare grazie a volontari di ogni età, vera ricchezza dell'Associazione. All'interno del Circolo, attualmente, si può fruire di: Bar, Sala Cinema-Teatro, Pizzeria, Mensa, Discoteca. Riunisce al suo interno altre realtà associativa quali Gruppo Fotografico, Baseball e Calcio Amatori. Dove lo trovate: Via di Pulicciano, 53 50012 Antella – Bagno a Ripoli