Al “Pazzagli” di Ponte a Niccheri XII Torneo della Befana, 4-6 gennaio...

Al “Pazzagli” di Ponte a Niccheri XII Torneo della Befana, 4-6 gennaio 2019

A Bagno a Ripoli e a Firenze prende il via il Torneo di calcio giovanile della Befana. 80 squadre da tutta Italia, fra cui Fiorentina e Inter, si fronteggeranno al “Pazzagli” di Ponte a Niccheri. Inaugurazione il 4 gennaio, le finali il giorno dell'Epifania

303
CONDIVIDI

Conto alla rovescia per uno dei tornei giovanili più importanti d’Italia: il torneo della Befana, organizzato da Adria Sport e patrocinato dal Comune di Bagno a Ripoli, che si aprirà venerdì 4 gennaio con la XII edizione. Oltre ottanta squadre di giovanissimi provenienti da tutta Italia si ritroveranno per conquistare l’ambito trofeo, che ogni anno vede fronteggiarsi le giovani promesse del calcio nazionale. Le partite, che saranno disputate sui campi sportivi in erba sintetica del territorio, saranno oltre trecento e le finali si svolgeranno il giorno dell’Epifania.

Come sempre, sul territorio di Bagno a Ripoli i match si disputeranno sul terreno della Asd Belmonte Ag, nel campo comunale ‘A. Pazzagli’. Si giocherà per tre giorni consecutivi, dal venerdì pomeriggio fino ai gironi finali del 6. Nella categoria esordienti che giocheranno presso l’impianto di Ponte a Niccheri ci saranno anche club professionisti, come Fiorentina, Inter, Torino ed Empoli solo per citarne alcune, giocando sotto età come da regolamento. Per la prima volta parteciperà anche una squadra proveniente dalla Slovenia. Il calendario completo degli incontri è consultabile sul sito www.adriasport.it oppure sulla pagina social: facebook.com/adriasport. Info: belmontecalcio@gmail.com, 055 644010.

 

 

CONDIVIDI
L' A.S.D. Belmonte è una società di calcio dilettantistico che può vantare tra le migliori Scuole Calcio del panorama fiorentino, oltreché un Settore Giovanile di buon livello, Juniores Provinciali e Terza Categoria costruite con giovani del territorio limitrofo. Dal 2015 inoltre il Belmonte mette a disposizione del calciatore, grande o piccolo che sia, un ambiente calcistico di prima qualità con educatori qualificati e campo in manto sintetico di ultima generazione, elementi imprescindibili per uno sviluppo tecnico e comportamentale del giovane giocatore.