Ufficiale: Perini e Simonetti saranno rispettivamente allenatore e d.s. della Settignanese

Ufficiale: Perini e Simonetti saranno rispettivamente allenatore e d.s. della Settignanese

Mini Rivoluzione in casa Rossonera: con l'arrivo del nuovo direttore sportico scelto il tecnico dell'Atletico Impruneta

515
0
SHARE

A pochi giorni dal termine della stagione 2018/19 arriva la prima ufficialità: dopo aver annunciato attraverso un intervista esclusiva al nostro portale che non sarebbe più stato il tecnico della prima squadra dell’Atletico Calcio Impruneta, Francesco Perini siederà sulla panchina della Settignanese.
Fortemente voluto dal nuovo Ds della società rossonera, Giovanni Simonetti (la stagione scorsa al Firenze Sud), succede alla coppia Sarappa, vecchie conoscenze del calcio ripolese ai tempi del Grassina (con gli juniores regionali élite)

Ma chi è Francesco Perini? Tecnico giovane, voglioso di emergere. Dopo la prima e rosea esperienza da allenatore, che è coinciso con il quadriennio biancoverde, ecco lo step in più che Perini bramava in varie interviste al nostro quotidiano online, l’opportunità per continuare a crescere di livello in una squadra ambiziosa.
Porta in dote due premi miglior allenatore AIAC della sezione di Firenze mentre per quanto riguarda gli aspetti di risultati di squadra, è riuscito a plasmare e a dare un identità alla propria prima squadra biancoverde, che nel suo ciclo è riuscita a portare progressivamente sempre più in alto.
Dalla salvezza conquistata ai playout (da subentrante) al piazzamento nei playoff in questa stagione (non disputati per colpa della forbice) termiando avanti proprio ai rossoneri.

Grandi manovre in casa Rossonera – È ancora presto per parlare di strategie di mercato, ma si vocifera che nel prossimo mercato estive possano esserci 5/6 innesti, immaginiamo di provenienza “controllata” ovvero prevalentemente da Impruneta e Firenze Sud dove allenatore e d.s. hanno esercitato recentemente le rispettive professioni, per puntare al passaggio in Promozione. Come accaduto nelle ultime stagioni, i diavoli non disputeranno le proprie gare casalinghe allo stadio Valcareggi, l’impianto a due passi dal centro tecnico di Coverciano, ma allo stadio aI Ponti di Bagno a Ripoli.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY