Settignanese: porte girevoli! Un ex Fiorentina e un ex Galluzzo per Fattori...

Settignanese: porte girevoli! Un ex Fiorentina e un ex Galluzzo per Fattori e Daddi

395
0
SHARE
Grossi e Alfaioli, i due nuovi portieri rossoneri

Una settimana movimentata, per quanto rigurada il calciomercato, in casa Settignanese. Il direttore sportivo Giovanni Simonetti nel giro di pochi giorni ha infatti chiuso, tra entrate e uscite, cinque operazioni di mercato. Partiamo dalle cessioni: si separano dopo mezza stagione le strade di Fattori e Daddi, arrivati in estate dal Firenze Sud il primo e di ritorno dal prestito al Chianti Nord il secondo. Per il secondo la chiamata del Signa e l’opportunità di giocarsi le proprie chance con una squadra che milita in Eccellenza era troppo allettante per essere rifiutata.

Fattori nella sfida contro la Rondinella

Dopo l’ottima prestazione del classe 2002 Mariani contro il Cubino, che è valso il ritorno alla vittoria (dopo la sconfitta sul campo del Fiesole) e il primato del Girone C, a difendere i pali rossoneri domenica ci sarà, a scanso di sorprese dell’ultimo minuto, uno dei due nuovi portieri tesserati alla corte del tecnico Perini.
Per il delicato match contro l’Ideal Club Incisa l’ex tecnico dell’Atletico Calcio Impruneta avrà la possibilità di scegliere tra Grossi e Alfaioli.

Grossi e Alfaioli, i due nuovi portieri rossoneri

Cresciuto nella Fiorentina (con “ragazzi” come Chiesa e Zaniolo), Grossi ha all’attivo anche qualche presenza in Serie D: due anni a Tuttocuoio e poi una a Prato, con la maglia del Viaccia.
Alfaioli arriva dal San Giusto Le Bagnese e ha militato precedentemente tra le fila dell’Audace Galluzzo.

Benelli

Rinnovati i portieri, l’ultima, ma non meno importante, operazione in entrata messa a segno dalla Settignanese riguarda il reparto arretrato con l’arrivo di Benelli, classe ’97 ex di Incisa, Montespertoli e Cerretese, tassello per puntellare la difesa con un giocatore “esperto” nonostante la giovane età.

Tre acquisti importanti, sono molto contento di esser riuscito a metterli a segno! – afferma un raggiante direttore sportivo SimonettiDomenica saremo di scena su un campo difficile e il nostro mister avrà la possibilità di scegliere tra due nuovi portieri. Benelli nella sua ancora breve carriera ha già vinto campionati e partecipato agli ultimi playoff proprio contro l’Incisa. – ed infine ci svela il segreto per esser riuscito in breve tempo a mettere a segno tre colpi di livello… – La mia conoscenza di queste categorie unita al nome della Settignanese, al prestigio di società, ha permesso queste operazioni importanti. Fino al 15 la finestra di mercato è aperta, non precludo la possibilità di chiudere altre operazioni in entrata, se ce ne fosse l’occasione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY