Settignanese: non c’è due senza tre! Terza vittoria consecutiva e Rondinella K.O.

Settignanese: non c’è due senza tre! Terza vittoria consecutiva e Rondinella K.O.

253
0
SHARE

PRIMA CATEGORIA Girone C – 7 Giornata
Settignanese vs Rondinella Marzocco 2-0
Marcatori: Vanni, Filice
Formazioni:
SETTIGNANESE: 1 Fattori, 2 Corri, 3 Tongiani, 4 Barchielli, 5 Elisacci, 6 Zoppi, 7 Capanni, 8 Carraresi, 9 Fani, 10 Filice, 11 Vanni. A disposizione: 12 Daddi, 13 Turi, 14 Polidori, 15 Bini, 16 Signori, 17 Nitroscini, 18 Leggiero, 19 Meluso, 20 Enea. Allenatore Perini
RONDINELLA MARZOCCO: 1 Pecorai, 2 Berti, 3 Cianciulli, 4 Bargelli, 5 Marini, 6 Bini, 7 Tofanari, 8 Fusi, 9 Bargelli, 10 Maresca, 11 Amoddio. A disposizione: 12 Iania, 13 Pecci, 14 Pezzi, 15 Grassi, 16 Pratesi, 17 Pagliantini, 18 Torrini, 19 Santini. Allenatore Francini

Derby fiorentino a i Ponti di Bagno a Ripoli dove una Settignanese in ripresa ospita le terza forza del Girone C di Prima Categoria, la Rondinella a 12 punti in classifica.
Dopo un avvio di campionato difficoltoso il neo tecnico Perini sembra aver trovato la quadra e dopo i primi due punti in quattro partite, è riuscito ad invertire il trend negativo con due vittorie in altrettanti incontri, che hanno permesso alla squadra rossonera di guadagnare terreno in classifica. Gli ospiti invece, dopo un avvio sfavillante che gli ha permesso di raggiungere le zone nobili della graduatoria, sono stati protagonisti di due battute d’arresto contro Barberino e Ambra, entrambe in trasferta, che hanno rallentato l’armata biancorossa che però resta, insieme al Fulgor, l’ultima squadra ancora imbattuta del Girone C.

Con queste premesse ha il via la sfida. Partenza aggressiva della Settignanese che dopo sette minuti rompe l’equilibrio: traversone di Corri e colpo di testa di Vanni… 1-0! Terzo tempo perfetto e palla all’angolino, esultanza rabbiosa dell’ex fantasista dell’Atletico Calcio Impruneta che corre ad esultare da Tumminaro, assente per infortunio.

Vanni è in giornata e poco più di 600 secondi più tardi tornerà ad essere decisivo nell’economia dell’incontro: azione a due Tongiani-Vanni, il laterale rossonero intercetta sulla trequarti un pallone diretto a Berti e fa partire il contropiede. Dopo una rapida conduzione cerca Vanni che incrocia davanti a lui. Palla leggermente lunga, verso l’esterno dell’area di rigore che sembra vanificare la potenziale ripartenza quando avviene il contatto – al vertice dell’area – tra Vanni e un difensore biancorosso: rigore, solare quanto evitabile. Dagli undici metri Filice non sbaglia: palla sotto la traversa, imprendibile per Pecorai! 2 a 0! Sul doppio vantaggio gli uomini di Perini amministrano la sfera senza particolari problemi e non concedono occasioni degne di cronaca alla Rondinella.

Ad avvio ripresa, mister Francini cerca di scuotere i suoi inserendo prima Pecci sulla destra, seguito da Santini pochi minuti più tardi sempre su quella fascia. Nonostante i cambi, i biancorossi però faticano a rendersi pericolosi dalle parti di Fattori. A metà ripresa, doppia occasione per Bargelli, prima cerca la torsione su punizione calciata da Maresca ma manca l’impatto con la sfera, poi su lancio profondo dalle retrovie che spiove a pochi metri dal limite dell’area. Tentativo vanificato al momento della conclusione da un monumentale Elisacci.

Poco dopo, risposta dei padroni di casa che sfiorano il 3 a 0: sassata dalla lunga distanza di Leggiero che si stampa sul palo a portiere battuto. Nel finale, al 42esimo della seconda frazione, staffilata di Maresca dai 25 metri, conclusione potente che finisce di poco a lato alla destra di Fattori. Al termine dei sei minuti di recupero possono far festa i giocatori rossoneri che conquistano la terza vittoria consecutiva e si portano ad un solo punto dalla stessa Rondinella Marzocco. Prima sconfitta invece per la squadra biancorossa che è apparsa senza idee e poco determinata. Solo un calo fisiologico o l’inizio di una crisi profonda? La prossima gara casalinga contro il Belmonte sarà decisiva per rispondere al nostro quesito.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY