“Inizio e Fine – il Cerchio”: Art Art inaugura la sua nuova...

“Inizio e Fine – il Cerchio”: Art Art inaugura la sua nuova mostra sabato 18 maggio

191
0
SHARE

L’Associazione Culturale Art Art Impruneta è lieta di invitarvi ad una nuova mostra in Galleria IAC (Impruneta, via della Croce 41) dal titolo “INIZIO E FINE – IL CERCHIO”: ceramica, poesia, pittura e scultura che verrà inaugurata sabato 18 maggio alle ore 18:00. La mostra sarà aperta sabato e domenica dalle ore 16:30 alle 20:00, fino al 2 giugno. Di seguito la presentazione della critica d’arte Sonia Salsi:

“Particolarmente significativo il sintetico titolo della Mostra che si inaugura alla Galleria IAC di Impruneta: il Cerchio, figura geometrica perfetta, che non ha inizio né fine, in continuità l’uno con l’altra e viceversa. Il Cerchio, simbolo del Cielo, della Divinità, dell’Infinito, modella la nostra struttura mentale, sia nella ricerca dell’astrazione, sia nella quotidianità del vivere.  Il Cerchio, mosso dal tornio, e animato dai Quattro Elementi nella FORNACE CARBONE, si modella in eleganti volumi, in eleganti forme di orci e di anfore. 

SILVANO PORCINAI e GIOVANNA FORTINI ne colgono la dinamicità, il primo in potenti bassorilievi figurativi, la seconda in figurazioni astratte animate dal Colore. Una figura geometrica che fa parte della vita quotidiana e di cui spesso non ci rendiamo conto; le simpatiche biciclette di MANUELA MASI ci richiamano a questa realtà. E ROMANO SESTITO, lavorando in un intersecarsi di Pieno e di Vuoto, modella con l’aria i suoi cerchi di legno che incorniciano i più vari aspetti della Natura. 

Interessante il riferimento al Cerchio come matrice della Sfera e di mondi lontani: con una interessante tecnica mista, CARLO RANFAGNI evoca ipotesi di visioni a volo d’uccello, mentre GIUSEPPE TOCCHETTI e la poesia di CARMELINA ROTUNDOrappresentano le varie fasi della Luna.  Incontriamo un Simbolo da decifrare nelle opere di GIANNI BANDINELLI, polimateriche e policrome, mentre NICOLA PERILLI sembra alludere a misteriose e rituali installazioni,  ad arcaiche, ignote civiltà. Stesso messaggio scaturisce dai segni-ricami che ANTONIO LO PRESTI traccia sulla carta o sulla ceramica. 

E PAOLO STACCIOLI, con le sue ceramiche coloratissime, ci presenta il suo mondo pieno di fantasia, fatto di sfere che sembrano mappamondi di terre ignote, di pianeti ancora da scoprire. Colori che si intersecano a tracciare immaginari fiumi, pianure e monti sognati… finché si scopre che le linee di confine tratteggiano, in profili essenziali, immagini di cavalli che sembrano nati da un arcaico vasaio greco o… da Picasso! Paolo Staccioli, nella sua unicità creativa, ci rivela la fantasia della Geometria!”

SHARE
Previous articleIl paese del “Mai una Gioia”.
Next articleLa lettera dedicata all’artista Osvaldo Curandai: “Grazie per la bellezza struggente dei tuoi quadri”
L’Associazione Culturale Art-Art, nata nel 2002 dalla trasformazione dello storico gruppo dei Pittori e Scultori Imprunetini, aperta ad ogni forma d’arte e di comunicazione espressiva, è arrivata oggi a comprendere al suo interno 120 artisti, fra cui Artisti Soci Onorari di chiara fama internazionale. Con la finalità di diffondere la ricerca artistica e culturale a partire dal territorio di Impruneta, Art-Art promuove molteplici mostre, eventi, corsi, concorsi, simposi, performances di scultura in terracotta, conferenze e pubblicazioni a livello nazionale ed internazionale; è attiva con progetti insieme al volontariato sociale e la beneficenza, organizzando aste a favore di associazioni impegnate nel sociale. E’ dotata di una sua rivista quadrimestrale, La Rivista Art-Art, strumento indispensabile per veicolare le idee, le iniziative dell’Associazione e la cultura in generale. Nel mese di settembre 2008 si è inaugurato il nuovo spazio espositivo dell’Associazione, Galleria IAC - Impruneta Arte Contemporanea -, in via della Croce 41. Nello spazio suddetto vengono organizzate mostre personali e collettive che vedono la partecipazione di artisti invitati, provenienti da varie parti del mondo, in uno scambio che riteniamo fertile e stimolante. Degna di nota è anche la collaborazione con molte Associazioni toscane, Musei e gallerie nazionali, proficuo intreccio di competenze diverse per organizzazioni di eventi. Molte le collaborazioni con le Province e i Comuni toscani, con l’Amministrazione Comunale di Impruneta e la Regione Toscana. Art-Art è Socia Fondatrice dell’Associazione Antonio Berti di Sesto Fiorentino, Firenze e Socia di Aparte, Associazione Pecci Arte, Prato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY