1ª Categoria Girone C: Settignanese in vetta! Cubino: ottimo pari contro la...

1ª Categoria Girone C: Settignanese in vetta! Cubino: ottimo pari contro la Rondinella

369
0
SHARE

Decima giornata scoppiettante con tanti risultati sorprendenti, che hanno notevolmente mutato la classifica del Girone C di Prima Categoria. Dopo avervi raccontato della prima vittoria stagionale della Grevigiana (rileggi la cronaca cliccando qui), andiamo ad analizzare come la graduatoria sia cambiata, a partire dalla gara disputata al Pazzagli di Ponte a Niccheri dove il Belmonte, reduce dalla sconfitta esterna sul campo del Cubino, ospita la squadra più in forma del momento: la Settignanese. Con un gol per tempo, ad opera del “solito” Tumminaro (nona rete in campionato in maglia rossonero) e Tongiani (per il definitivo 1 a 2), gli uomini di Francesco Perini conquistano il sesto successo consecutivo. Contattato da un nostro collaboratore, il tecnico rossonero ha esternato tutta la sua soddisfazione per il risultato ottenuto e scaccia forse in maniera definitiva le critiche che lo avevano prematuramente colpito ad inizio stagione:

Questa vittoria le dedico a tutte le persone che ad inizio stagione non credeveno in noi. Dopo le prime quattro giornate hanno subito iniziato a criticare il mio staff e il mio lavoro, adesso, sei partite dopo, gli dedico questo successo”

Un virgolettato forte e chiaro. Il tecnico ha avuto finalmente la possibilità di liberarsi di qualche sassolino dalla scarpa lasciando prima replicare il campo – i 18 punti consecutivi conquistati parlano chiaro – poi attraverso il nostro portale, allontanando le male lingue che circondavano l’operato dell’ex allenatore dell’Atletico Calcio Impruneta e del suo staff di collaboratori.
Ma non è finita qui… grazie alla caduta della (ex)capolista Fulgor Castelfranco al Lapenta di Campo di Marte contro una delle squadre rivelazione della stagione, l’Affrico, i rossoneri e il Barberino val d’Elsa (che ha battuto di misura il Pelago) sopravanzano in classifica proprio la Fulgor.

Continua l’ottimo momento dei club del quartiere fiorentino di Campo di Marte: accennato dell’Affrico (che con questo trionfo casalingo si porta alle spalle della coppia Settignanese-Barberino, ad un solo punto, mantenendo ben salda la zona playoff) si confermano in un momento positivo anche i “cugini acquisiti” del Cubino che, dopo la vittoria di settimana scorsa contro il Belmonte (che ha decretato il sorpasso sulla squadra biancorossa), fermano sul risultato di 2 a 2 una Rondinella Marzocco ferita dalla sconfitta contro il Fiesole Calcio di Riganò nel turno precedente. I gialloblu si mantengono fuori dalla temuta zona playout ma la classifica molto corta non consente di adagiarsi sugli allori. La sfida casalinga di domenica prossima contro una Grevigiana rivitalizzata dalla vittoria all’ultimo minuto contro il Firenze Sud sarà un banco di prova importante.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY