Grassina, aggancio dei playoff rimandato: ad Agliana finisce 3 a 1 per...

Grassina, aggancio dei playoff rimandato: ad Agliana finisce 3 a 1 per i padroni di casa… un vero peccato!

499
0
CONDIVIDI

ECCELLENZA – GIRONE B
16° GIORNATA (1° ritorno)
AGLIANESE – GRASSINA 3-1

AGLIANESE: Fedele, Tredici, Galeotti, Raimondo (88´ Francini), Biondi, Cappelli, Pagano, Fioravanti, Marzierli (89´ Guarisa), De Gori (75´ Zuccarelli), Maccagnola. A disp.: Ricciarelli, Granucci, Feroleto, Bibaj G. All.: Fanani Pacifico
GRASSINA: Carlucci, Alderighi, Amoddio (85´ Nencioli), Maccari, Mannini, Andorlini, Bencini (75´ Caschetto), Mazzanti (81´ Torrini), Cragno (80´ Berti), Baccini, Bruni. A disp.: Magnelli, Fani, Bambi. All.: Castorina Roberto
ARBITRO: Moretti Simone di Valdarno, coad. da Puccini Lorenzo Dario Di Pontedera e Nasca Gabriele Di Livorno
RETI: 48´ De Gori, 50´ Marzierli, 60´ Mazzanti, 75´ Pagano

Nel nevischio della piana pistoiese finisce 3 a 1 per i neroverdi. Partita mai a senso unico, per alcuni aspetti simile a quella giocata al Pazzagli nell’ouverture di questo campionato (conclusasi sull’1 a 1): squadre che si sono sostanzialmente equivalse, il Grassina come al solito sfoggia una buona capacità di gestione del pallone, mentre l’Aglianese ha nella fisicità degli attaccanti la propria forza.

Il primo tempo si conclude sullo 0 a 0, portieri operosi solo in poche occasioni, ma in quelle, bravi a salvare la propria rete (sulla corsia di destra l’Aglianese preme e trova spesso la possibilità di crossare e mettere palle pericolose in area di rigore, il Grassina si fa più intraprendente sulla sinistra, mantenendo tutto sommato in proprio controllo la partita, a fronte di velenose ripartenze degl’ospitanti).

Pronti via, inizia il secondo tempo e l’Aglianese sferra un uno-due che sarà decisivo ai fin del risultato finale: De Gori infila (il non impeccabile nell’occasione) Carlucci su una mischia da corner, neanche il tempo per riorganizzare le idee e la squadra di casa raddoppia su un’azione in velocità conclusa nel migliore dei modi da Marzierli.
Dal 50’ fino al gol del Grassina succede poco e nulla perché i rossoverdi sembrano aver accusato il colpo, ma trovano l’1 a 2 capitalizzando una mischia in area, col pallone spinto in fondo al sacco da Mazzanti attorno al 60’ di gioco.

Il gol di Mazzanti fa letteralmente deflagrare le certezze dell’Aglianese che per i successivi 15 minuti viene strapazzata dai rossoverdi le cui speranze di rimonta si esauriscono nel momento in cui, dopo aver rischiato più volte di subire il pari (evento evitato dai neroverdi anche da alcune segnalazioni di fuorigioco “pignole” da parte del guardalinee), la squadra di casa mette fine alle velleità grassinesi grazie a un contropiede fulmineo (col Grassina tutto in avanti) che fa iscrivere Pagano sul tabellino dei marcatori di giornata e di fatto chiudere definitivamente la partita, anche perché successivamente sono più le occasioni in cui l’Aglianese va vicina al poker che quelle in cui il Grassina avrebbe l’occasione di accorciare nuovamente il passivo.

Gara nel complesso discreta quella giocata dai ragazzi di Castorina che pagano oltremodo due disattenzioni a inizio secondo tempo, ma che hanno dimostrato (al pari della scorsa trasferta in terra mugellana, solo con una sorte assai meno generosa) di saper mettere alle corde ogni avversaria, nel momento in cui cuore e tecnica si alchimizzano, riuscendo a produrre un gioco irresistibile, ma che ahinoi in questa gelida domenica non è risultato fruttifero.

 

Classifica eccellenza Toscana girone B

Fortis Juventus 36
Porta Romana 32
Aglianese 31
Sestese 29
Sinalunghese 28
Valdarno 27
Grassina 25
Signa  24
Baldaccio Bruni 23
Zenit Audax 21
Lastrigiana 18
Castiglionese 16
Badesse 15
Bucinese 15
Antella 12
Jolly Montemurlo 6

CONDIVIDI
Articolo precedenteRinnovamento mediatico per la Festa dell’Uva di Impruneta: in arrivo lo splendido sito web!
Articolo successivoLa Settignanese in inferiorità sfiora l’impresa, ma Pinzauti la riacciuffa
Classe 1996, di formazione liceale artistica, partecipo attivamente alla vita associativa e politica del mio comune, Bagno a Ripoli. Tifoso del Grassina, consigliere della Casa del Popolo di Grassina, volontario al Circolo dell'Antella, non faccio del campanilismo un dogma imprescindibile. Artista, nello specifico pittore. "Provocatore" e conoscitore del territorio.