Lutto nel calcio: Astori rinvenuto morto nella sua camera d’albergo

Lutto nel calcio: Astori rinvenuto morto nella sua camera d’albergo

1155
0
CONDIVIDI

Una triste ultima ora sconvolge la mattinata di non solo dei tifosi viola ma di tutto il mondo dello sport. La notizia ha dello sconvolgente: Davide Astori, capitano della Fiorentina, è stato ritrovato stamani senza vita nella propria camera d’albergo.

Le cause del decesso non sono ancora chiare, le prime indiscrezioni parlano di un arresto cardiocircolatorio che avrebbe colpito il 31enne nel sonno. La Fiorentina alloggiava in un albergo ad Udine in attesa della sfida in programma oggi pomeriggio contro la squadra bianconera.

Sotto shock i compagni di squadra, lo staff tecnico e medico. Come riportato dall’agenzia ANSA, la sfide in programma tra Udinese e Fiorentina e Genoa-Cagliari, il club sardo è stata una tappa fondamentale nella carriera del centrale viola, saranno rinviate a data da destinarsi. Davide Astori lascia la moglie Francesca e la figlia Nicole di 2 anni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVIDEO / Giù con gli SCI dal Piazzale Michelangelo fino a Porta San Niccolò: la “pazzia” di Andrea Donatelli!
Articolo successivoJuniores Elite: Antella di rimonta, sette minuti per vincere il Porta Romana
Nato a Bagno a Ripoli il 20 Ottobre 1994, amante del calcio in tutte le sue sfumature, ho passato buona parte della mia vita sui campi della Toscana a smistare palloni, e a prendere qualche salutare pedata. Una carriera scolastica eterogenea, iniziata come geometra ed evoluta come studente di scienze politiche della facoltà di Firenze. Nella vita poche cose sono certe ma su una vado sul sicuro, ho passato più ore a giocare a calcio che sui libri. Col tempo ho coltivato la passione per il giornalismo, lavorando nella redazione sportiva dell'emittente televisiva di Italia 7.