Via Imprunetana per Pozzolatico, il cantiere è fermo. Il consigliere Viti: “Intervento...

Via Imprunetana per Pozzolatico, il cantiere è fermo. Il consigliere Viti: “Intervento prioritario, il consiglio comunale di Impruneta esorti la Città Metropolitana”

Da luglio 2017 sono passati un anno e tre mesi di semafori, senso unico alternato e interruzioni totali. E ancora non siamo a niente.

281
0
CONDIVIDI

Il consigliere comunale di Obbiettivo Comune Roberto Viti si rivolge al presidente del Consiglio, al Sindaco, agli assessori e ai consiglieri comunali, presentando la seguente mozione con oggetto: “richiesta alla Città Metropolitana di terminare i lavori  sulla provinciale 70″. La strada in questione è la via Imprunetana per Pozzolatico che, nel tratto tra Mezzomonte e Monteoriolo ha viabilità a senso unico alternato per favorire la messa in sicurezza della carreggiata. Intervento che, come d’annuncio, si rese necessario a luglio 2017 ed iniziò a marzo 2018. 

 

“Nel luglio del 2017 venne chiusa una carreggiata, in un tratto di circa 150 m, della provinciale 70 tra Mezzomonte e Monteoriolo perché stava crollando un muro di contenimento. Il traffico fu regolato e lo é tuttora, con 2 semafori in modo da consentire la viabilità da e per Firenze.  Nell’ aprile del 2018 la Città Metropolitana affidò con la “Somma Urgenza” alla ditta Feri Natali srl la messa in sicurezza ed il ripristino di quel tratto di strada, compreso il rifacimento del muro pericolante che nel frattempo era crollato.

Questa ditta realizzò dei micropali nella carreggiata della strada per mettere in sicurezza l’area dell’intervento ed aprì una strada di cantiere nel campo sottostante, ma quando doveva iniziare il rifacimento del muro crollato le fu revocato l’appalto perché gli uffici finanziari della Città Metropolitana avevano ravvisato delle irregolarità nella procedura della “Somma Urgenza”. Adesso si deve iniziare di nuovo tutto da capo: redigere un progetto esecutivo, metterlo a gara e fare l’ affidamento dei lavori. I tempi non saranno brevi e si dovranno sopportare ancora a lungo i 2 semafori.

Alla luce di quanto riportato si ritiene opportuno che il Consiglio Comunale di Impruneta, richieda con forza alla Città Metropolitana di inserire questo intervento tra le priorità e di provvedere nei tempi più rapidi possibili alla riapertura delle 2 carreggiate della provinciale 70.