Bagno a Ripoli: tutti a lezioni di cinema, in Biblioteca

Bagno a Ripoli: tutti a lezioni di cinema, in Biblioteca

Aperte le iscrizioni per il corso di educazione audiovisiva in programma da fine mese: dedicato a chi vuole scoprire i segreti del grande schermo, dalle tecniche di regia agli effetti speciali

452
0
CONDIVIDI

 

Il cinema sale in cattedra, in Biblioteca. Si sono aperte le iscrizioni per partecipare al corso di educazione audiovisiva “Occhi aperti sul pianeta cinema”, ospitato alla Biblioteca comunale di Bagno a Ripoli e al via a fine mese. Un ciclo di dieci lezioni da due ore ciascuna organizzato dal personale della Biblioteca insieme agli operatori della cooperativa Il Cosmo, che, attraverso prove pratiche, momenti teorici e videoproiezioni, svelerà i segreti del grande schermo, dalla narrazione filmica alle tecniche di regia.

Il corso è gratuito e aperto a tutti fino a un numero massimo di trenta partecipanti. Per iscriversi è possibile contattare il numero 055-645881/79 oppure inviare una mail all’indirizzo biblioteca@comune.bagno-a-ripoli.fi.it e compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito del Comune, dal sito della Biblioteca comunale o dalla sua pagina Facebook. Le domande dovranno pervenire entro il 24 febbraio 2018.

Per quanto riguarda il programma, “Occhi aperti sul pianeta cinema” renderà l’esperienza filmica un vero e proprio viaggio alla scoperta del cinema come linguaggio, con le sue regole, le sue continue innovazioni e invenzioni, i suoi codici stilistici ed espressivi. Il corso di educazione audiovisiva è rivolto a tutti coloro che desiderano approfondire gli aspetti linguistici, tecnici e narrativi dell’arte cinematografica, ampliandone la conoscenza e raddoppiando così il fascino della visione.

Il primo incontro si concentrerà sulla storia del cinema, il secondo sul passaggio dall’idea filmica alla rappresentazione cinematografica (la scrittura, l’inquadratura, la scala dei campi e dei piani, movimenti e posizioni della macchina da presa). Spazio poi alle storie e alle modalità di racconto filmico con nove incipit diversi di film. Quarta lezione dedicata allo spazio e al tempo del racconto filmico, la quinta e la sesta al montaggio, e la settima all’ascolto del film, dal doppiaggio alla colonna sonora. In programma, inoltre, due lezioni dedicate rispettivamente alle strategie narrative e all’analisi di film originali tratti da un medesimo soggetto, con regole e stili sempre diversi. Chiude il ciclo, infine, l’appuntamento dedicato agli effetti speciali, durante il quale sarà analizzata la tecnica Chroma key dai mille usi, da “Mary Poppins” fino ad “Avatar”.

“Il grande schermo è solo l’ultima frontiera di un programma culturale che alla nostra Biblioteca comunale è sempre più articolato e variegato – dicono il sindaco di Bagno a Ripoli e l’assessora alla cultura –. A questo appuntamento, imperdibile per i cinefili, si aggiungerà presto anche la novità della ‘Notte in Biblioteca’, una notte in bianco in mezzo ai libri rivolta ai bambini, al via a maggio. E poi reading, incontri con gli autori, progetti con le scuole. Un calendario 2018 di altissimo livello che rende sempre più la Biblioteca un punto di riferimento per la vita culturale della nostra comunità”.

Durata del corso: 20 ore (10 incontri di due ore ciascuno). Calendario degli incontri: un incontro a settimana il mercoledì sera dalle ore 21 alle ore 23, da febbraio a maggio 2018, presso la Biblioteca Comunale di Bagno a Ripoli (Via di Belmonte, 38). La partecipazione al corso è gratuita. Il progetto viene attivato a partire da un numero minimo di 8 partecipanti (fino ad un numero massimo di 30).