Impruneta, aperto ai tutti i cittadini il “Comitato di gemellaggio”

Impruneta, aperto ai tutti i cittadini il “Comitato di gemellaggio”

45
0
CONDIVIDI

Successivamente all’approvazione all’unanimità in Consiglio Comunale, il Comune di Impruneta si dota di un nuovo regolamento per il Comitato di Gemellaggio. La modifica più sostanziale è quella dell’apertura totale alla cittadinanza e a chi può avere interessi e volontà verso tale argomento. Martedì 19 marzo alle ore 21 la prima assemblea per la raccolta delle adesioni presso la Sala Consiliare del comune.

“La scelta di aprirsi deriva prima di tutto da richieste arrivate direttamente dai cittadini – dichiara il Vice Sindaco Matteo Aramini – Il comitato era chiuso alle associazioni del territorio e suoi rappresentanti e onestamente questa matrice non ha portato grandi frutti.Si tratta di una scommessa importante che mi sono sentito di proporre al consiglio comunale e che lo stesso ha approvato accettandola all’unanimità. Martedì faremo la prima assemblea pubblica nella quale spiegheremo bene il tema e procederemo con la raccolta delle adesioni. Da queste verrà poi formato il direttivo. 

In un momento storico così delicato, si avverte la necessità di spingere verso un Europa più unita e di cercare di far riemergere quei valori di fratellanza che stanno andando perdendosi. Impruneta, con le sue tre gemelle europee, vorrei desse, seppur nelle proprie ridotte possibilità, un segnale forte su questo importante tema. Mi auguro che la cittadinanza risponda, anche solo per curiosità, e che si possa quindi intraprendere un percorso costruttivo che porti valore aggiunto sia al nostro territorio in termini di crescita etica e di sviluppo economico, sia a coloro che parteciperanno alle attività del comitato”.

Il Comune di Impruneta è attualmente gemellato con:

– Bellerive in Francia, nella regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi.
– Hadamar in Germania, nel land dell’Assia.
– Prachatice in Repubblica Ceca, nella Boemia Meridionale.

http://www.dcfnews.it/wp-admin/post-new.php